Ricordate la delibera della stupenda Meleo sui bus turistici in centro a Roma? Non è mai arrivata in giunta

Data:

Share post:

di G.G.

 

 

 

 

La favolosa giunta della Favolosa Sindaca ha tra le sue assessore anche la Favolosa Meleo, che è quella che si è fatta bella con inconsapevoli comunicati stampa sui favolosi nuovi autobus di Atac che aveva comprato la giunta guidata da Ignazio Marino e sui quali la favolosa opposizione del M5S aveva scatenato un putiferio. L’assessora Meleo è quella che aveva intasato le caselle di posta elettronica delle redazioni con la sua idea meravigliosa di non far entrare i bus in centro storico: si trattava di comunicati dettagliati che indicavano la pesatura, la stazza, le ragioni, i tempi, i costi, le vie d’entrata e di uscita; poco mancava che la Favolosa Meleo ci regalasse anche le regole sulla frequenza dei rapporti sessuali degli autisti e sulla qualità della carta igienica usata da questi ultimi prima di entrare nel centro storico capitolino. Risultato di tante parole? Il nulla.

La delibera non è mai arrivata in giunta, anche se doveva essere approvata a dicembre 2016 (siamo alla fine di marzo 2017) e sulla questione, Meleo ha pensato bene di stendere un velo pietoso di altri comunicati legati ad altre favolose delibere della favolosa giunta della favolosa Sindaca.  Delibere sulle quali non sappiamo granché, essendo i favolosi componenti la favolosa giunta di Virginia Raggi la Favolosa, così impegnati a dover parlare di ciò che fanno da non avere tempo per fare nient’altro.




Il Municipio, da parte sua, si lamenta che la situazione è insostenibile e non si capisce che si riferisca al non lavoro degli Assessori della Giunta Raggi, al traffico di bus in centro storico, ai turisti che senza nessun controllo fanno ciò che gli pare, ai pellegrini che entrano in metropolitana come fossero bufali o alla mancanza di interesse verso Roma e i romani che i romani eletti per rivoltare Roma come un calzino dimostrano, o a cos’altro.

Certo è che se persino i favolosi 5Stelle non ne possono più dei favolosi 5 Stelle non ci resta che piangere.



 

 

(20 marzo 2017)

 

 

 

 

 

 

 

 

©gaiaitalia.com 2017 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 

 

altre notizie

Draghi dice “Nell’attuazione del PNRR non ci saranno ritardi”. Poi parla Meloni: “I ritardi del Pnrr sono evidenti”

di Giancarlo Grassi Si avvicina la data dell'investitura e Meloni deve sganciarsi da Draghi, così sceglie il modo peggiore, che è quello...

Le consigliere Baglio e Cicculli: “Ancora violenza contro una donna a Roma, a lei tutta la nostra vicinanza e solidarietà”

di Paolo M. Minciotti "Vogliamo esprimere la nostra vicinanza e solidarietà alla donna che la scorsa notte è stata aggredita...

Roma: Bonessio (EV), ripartire dal risultato dell’Alleanza EV-SI per ricostruire una efficace opposizione alla destra

di Redazione Politica “È positivo il risultato raggiunto dall’Alleanza Europa Verde - Sinistra Italiana che, già con il successo nei...

Morassut (Pd): “Votare Pd per difendere Pnrr, aiutare i deboli e perché la destra ha causato la crisi di Roma”

di Redazione Politica "Perché votare Pd? Perché il voto al Partito democratico garantisce un rapporto solido con l'Europa in...