Pubblicità

Gaynet, su quelle che chiama “devianze” Meloni sbaglia il rigore: lo sport sia inclusivo, non sessista e non omofobo

Data:

Condividi

Pubblicità

di Redazione LGBTIQA+

“Chi non sa distinguere dipendenze, patologie, discriminazioni e violenze non ha la più pallida idea di come risolvere i problemi delle giovani generazioni”, così una nota stampa di Rosario Coco, Presidente di Gaynet e Resp. AICS LGBTI (Settore di Associazione Italiana Cultura Sport), “porre tutti questi fenomeni sotto il generico concetto di devianza significa avere un’idea moralista e discriminante della società che reprime anziché prevenire, in cui si colpevolizzano le persone colpite e si mette inspiegabilmente sullo stesso piano chi delinque e chi viene discriminato per anoressia o obesità. Che lo sport sia una soluzione ai problemi delle giovani generazioni non doveva certo dircelo Giorgia Meloni. Di quale sport parliamo, però? Di quello schiacciato sulla competizione, sul machismo e sul solito gergo che esclude chi non ce la fa, oppure dello sport che genera salute, rispetto, inclusione, senso di responsabilità e di cittadinanza? Ampliare la platea di giovani e di persone che praticano sport non è un tema moralistico, ma un obiettivo chiaro dell’agenda Europea (si veda il Piano Europeo per lo Sport), che necessita di risorse, investimenti nelle strutture scolastiche, negli impianti sportivi e nel terzo settore. Auspichiamo – conclude Coco –  che l’impegno per uno sport accessibile a tutte le persone, inclusivo, non sessista e non omofobo, seguendo la strada del CIO e della Carta Olimpica, entri nell’agenda di tutte le forze politiche del prossimo parlamento”.

 

(23 agosto 2022)

©gaiaitalia.com 2022 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 





 

 

 

 

 

 

 



Pubblicità

altre notizie

Marta Bonafoni: “Il Parco Centocelle vedrà la luce. Azioni comitati hanno condotto a risultati”

di Redazione Politica “Stamane il sindaco Roberto Gualtieri e l’assessora Sabrina Alfonsi hanno annunciato il progetto per il Parco...

1 Dicembre, Mattia (PD): “Cinque anni dalla parte delle persone”

di Redazione Politica Giovedì 1 dicembre alle ore 18:00 in Via di Portonaccio 23 a Roma, Eleonora Mattia -...

L’assessora leghista e il concorso per tre posti da Vigile Urbano del comune di Ardea (di cui è assessora)

di Pa.M.M. E' assessora ad Ardea, delega ai servizi demografici e al personale, ma probabilmente sente il bisogno di...

L’AIE cambia le date di “Più Libri Più Liberi”. Soddisfazione dell’assessore Miguel Gotor

di Redazione Roma “Voglio esprimere la mia soddisfazione per la decisione resa pubblica oggi dall’Associazione Italiana Editori di cambiare,...