Pubblicità
6.8 C
Roma
Pubblicità

ROMA

Pubblicità

ROMA SPETTACOLI

HomeNotizieRoma registrerà figli di due mamme nati all'estero. La sfida di Gualtieri...

Roma registrerà figli di due mamme nati all’estero. La sfida di Gualtieri al governo delle negazioni

GAIAITALIA.COM ROMA anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

di Redazione Roma

Il Sindaco di Roma ha deciso che “Roma Capitale procederà alla trascrizione integrale dei certificati di nascita costituiti all’estero con due mamme, fattispecie per la quale riteniamo l’indirizzo della giurisprudenza molto chiaro“, è la prima forte risposta istituzionale, subito dopo la medesima decisione presa dal Sindaco di Padova, all’assalto oscurantista e ideologico ai figli delle famiglie omogenitoriali del governo Meloni e della ministra Roccella.

Lo ha dichiarato Roberto Gualtieri subito ripreso dal quotidiano Repubblica. Sulla questione si è espressa oggi anche l’assessora del Comune di Milano Gaia Romani, in un’intervista al nostro quotidianoGualtieri ha pubblicato la sua decisione con un post su Facebook subito investito da una scarica di insulti gratuiti che nemmeno entrano nella questione.

Come Sindaco di Roma Capitale sono a fianco della comunità lgbt+ romana che si ritroverà domani pomeriggio a piazza…

Pubblicato da Roberto Gualtieri su Sabato 25 marzo 2023


Gualtieri
ha sottolineato di stare studiando, attraverso un “dialogo con molti sindaci del nostro Paese”, iniziative da intraprendere “per fare insieme un punto finale sulle possibili iniziative da intraprendere collettivamente nell’esclusivo interesse dei minori a partire dal tema degli ostacoli alla trascrizione e alla registrazione dei figli di coppie di donne, non riconducibili a una gestazione per altri, chiaramente esclusa dalla legge e che nessuno sta chiedendo di legalizzare”.

 

(25 marzo 2023)

©gaiaitalia.com 2023 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 

 



PubblicitàCOLORS SALDI SS23

CRONACA ROMA & LAZIO