Pubblicità

Rifiuti, per Marta Bonafoni “giusta l’idea Lombardi su tavolo chiusura del ciclo”

Data:

Condividi

Pubblicità

di Redazione Politica

“Ho letto quanto dichiarato stamattina dall’assessora Roberta Lombardi a proposito del tavolo a tempo determinato dove sedersi per discutere insieme della chiusura del ciclo dei rifiuti, e concordo. Il 25 settembre con le elezioni politiche è cambiato tutto: oggi il partito che esprime la presidente del consiglio – FdI – è un partito contro l’incenerimento.

Ci si sieda con serietà e serenità per capire quale possa essere l’utilizzo dei poteri speciali da parte del sindaco di Roma, per risolvere l’ormai non più sopportabile problema dei rifiuti che giustamente Roberto Gualtieri ha messo in cima alle priorità della consiliatura. Esistono tecnologie moderne che possono essere oggetto di una discussione costruttiva. Si parta da questo, la nuova maggioranza parlamentare insieme alle opposizioni, a partire da Pd e M5S”.

Lo dichiara in una nota la capogruppo della Lista Civica Zingaretti alla Regione Lazio, Marta Bonafoni.

 

 

(28 ottobre 2022)

©gaiaitalia.com 2022 – diritti riservati, riproduzione vietata

 




 

 

 

 

 


Pubblicità

altre notizie

Marta Bonafoni: “Il Parco Centocelle vedrà la luce. Azioni comitati hanno condotto a risultati”

di Redazione Politica “Stamane il sindaco Roberto Gualtieri e l’assessora Sabrina Alfonsi hanno annunciato il progetto per il Parco...

1 Dicembre, Mattia (PD): “Cinque anni dalla parte delle persone”

di Redazione Politica Giovedì 1 dicembre alle ore 18:00 in Via di Portonaccio 23 a Roma, Eleonora Mattia -...

L’assessora leghista e il concorso per tre posti da Vigile Urbano del comune di Ardea (di cui è assessora)

di Pa.M.M. E' assessora ad Ardea, delega ai servizi demografici e al personale, ma probabilmente sente il bisogno di...

L’AIE cambia le date di “Più Libri Più Liberi”. Soddisfazione dell’assessore Miguel Gotor

di Redazione Roma “Voglio esprimere la mia soddisfazione per la decisione resa pubblica oggi dall’Associazione Italiana Editori di cambiare,...