Eleonora Mattia (PD). Sostegno al diritto allo studio dei figli dei lavoratori cassaintegrati. Fino a 1000 € dalla Regione Lazio

Leggi di più

CONDIVIDI

di Redazione Roma

“La buona politica fornisce strumenti per far sì che nessuno resti indietro e nella predisposizione di misure per contrastare gli effetti della pandemia la Regione Lazio continua a mettere al centro l’effettività del diritto allo studio per i ragazzi e le ragazze. In questa direzione il nuovo avviso pubblico che prevede un sostegno fino a 1000 euro per lavoratori e lavoratrici a cui è stata applicata la Cassa Integrazione nel corso del  2021, genitori di figli in età scolare o universitari, o senza figli ma interessati a svolgere un corso di formazione”, così dichiara Eleonora Mattia, Presidente IX commissione scuola, diritto allo studio, lavoro del Consiglio regionale del Lazio in una nota stampa.

Si tratta di un contributo una tantum destinato al supporto del budget familiare destinato all’acquisto di testi scolastici o universitari, materiale utile per frequentare la scuola o l’università, tecnologia hardware e software o connessione wi- fi. Le richieste di contributo dovranno essere presentate dalle ore 9.00 di lunedì 14/02/2022 alle ore 17.00 di lunedì 04/04/2022.

“Una misura” chiosa Mattia “per la quale ringrazio il Presidente Nicola Zingaretti per la sensibilità, che ancora una volta coglie il punto mettendo al centro le esigenze quotidiane delle famiglie che dopo due anni dall’inizio della pandemia devono poter trovare nelle istituzioni un supporto fattivo nella ripresa della normalità. Noi ci siamo”.

 

(12 febbraio 2022)

©gaiaitalia.com 2022 – diritti riservati, riproduzione vietata

 




 

 

 

 

 

 

 



Pubblicità