Home / notizie / Oscurata e poi rimossa la pagina Facebook di “Roma Fa Schifo”, ora di nuovo visibile con tante scuse

Oscurata e poi rimossa la pagina Facebook di “Roma Fa Schifo”, ora di nuovo visibile con tante scuse

di Redazione #Roma twitter@gaiaitaliacomlo #Facebook

 

 

 

La censura cieca dell’algoritmo del social blu ha colpito ancora. La pagina Facebook di “Roma Fa Schifo”, oltre centosettantamila like, un traffico importante e la mission condivisa da numerosissimi utenti di portare a conoscenza le storture della Capitale è morta sotto i colpi di coloro che non la volevano tra i piedi, con la complicità del social di Zuckerberg che continua a non preoccuparsi dei gruppi neonazisti, ma censura sulla base di segnalazioni troppo spesso discutibili e dettate da odi personali grazie ad un algoritmo.

Consola il fatto che nulla è eterno, e non lo sarà nemmeno Facebook, nel frattempo “Roma Fa Schifo” su Facebook non c’è più e c’è un’intelligente articolo dei suoi curatori che vi invitiamo a leggere. Poi la sorpresa, la pagina è online, così come quella di Roma fa Schifo 2. E ci sono anche le scuse di Facebook. E meno male… E che bello!

 




 

 

(21 luglio 2018)

©gaiaitalia.com 2018 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 




 

 

 

 

Comments

comments

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi