Pubblicità
13.3 C
Roma
Pubblicità

ROMA

Pubblicità

ROMA SPETTACOLI

HomeCampidoglio & MunicipiRoma, la "favolosa" Notte Bianca dello Sport è un flop?

Roma, la “favolosa” Notte Bianca dello Sport è un flop?

GAIAITALIA.COM ROMA anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

di G.G., #Roma

 

 

Alla Notte Bianca dello Sport di Roma hanno aderito in pochi, “soltanto un decimo di coloro che avrebbero potuto partecipare”, afferma Dario Nanni, capogruppo PD al VI Municipio, “immagino nelle prossime ore si prodigheranno in giustificazioni i campioni penta stellati di arrampicata sugli specchi, tentando di battere il record mondiale, primato che è bene ricordarlo già appartiene a loro”. Così recita una nota stampa giunta in redazione. “Preme ricordare”, continua la nota “che mentre i 5 Stelle festeggiano non si sa bene cosa in questa cosiddetta notte bianca, migliaia di bambini come si dice a Roma “stanno in bianco”. Ad oggi infatti non è dato sapere quando, dove e se, questi ragazzi riusciranno a fare sport nelle palestre comunali. Sono mesi che gli ricordiamo che la loro incapacità e i loro ritardi stanno compromettendo e precludendo il diritto di fare sport a migliaia di giovani, mettendo in ginocchio centinaia di associazioni sportive, togliendo il lavoro a centinaia d’istruttori e creando caos nell’organizzazione di migliaia di famiglie. A tutto ciò si aggiunga il danno erariale che stanno cagionando alle casse comunali, visto che queste associazioni pagavano un canone per l’utilizzo degli spazi comunali e si facevano carico della manutenzione delle stesse palestre, impianti che è bene ricordarlo nelle ore scolastiche vengono utilizzati da tutti i bambini che frequentano quel determinato plesso scolastico. E visto che si tira sempre in ballo il passato, vorrei ricordare che una cosa del genere nel passato non era mai accaduta e che governando Comune e Municipi dal Giugno del 2016 avevano tutto il tempo per effettuare gli atti necessari per garantire questo innegabile diritto. Nell’interesse di tutti – conclude la nota stampa di Nanni – rinnovo nuovamente l’invito ai 5 Stelle ad ammettere i propri errori, i propri limiti e le proprie responsabilità, mettendo da parte battaglie integraliste e arroganti atteggiamenti per consentire già nei prossimi giorni a questi bambini di tornare a fare sport, alle famiglie di organizzarsi, agli istruttori di tornare a fare il proprio lavoro e alle associazioni sportive di continuare a essere punti insostituibili punti di riferimento per la loro crescita”.

Nel frattempo Virginia Raggi riceveva in Campidoglio il Sindaco di Seoul.

 




 

(9 settembre 2017)

©gaiaitalia.com 2017 – diritti riservati, riproduzione vietata

 



PubblicitàCOLORS SALDI SS23

CRONACA ROMA & LAZIO