Pubblicità

Il Quirinale secondo Meloni: “Presidente del centrodestra secondo il principio dell’alternanza” (per una carica super partes!!!)

Data:

Condividi

Pubblicità

di Giovanna Di Rosa

Idee poche e personali, questo sembra essere l’inno della destra che per ragioni che ignoriamo continua ad autodefinirsi centro-destra, dopo la dichiarazione di Meloni leader di Fdi raccolte dal Corriere secondo la quale leader il “sarebbe giusto che il centrodestra avesse la presidenza della Repubblica” dopo “quattro presidenti di sinistra” secondo “il principio dell’alternanza”.

Ecco il Quirinale secondo Meloni e le destre, una carica super partes che entrando al Quirinale si spoglia della sua appartenenza per l’unità del paese deve essere di destra, secondo il principio dell’alternanza inesistente: il presidente della Repubblica viene eletto a maggioranza da tutti i parlamentari.

Dunque i casi sono due: o Meloni si è confusa, o i suoi elettori hanno una cultura politica tanto limitata che deve per forza dire cose che a furia di essere semplici diventando persino inesatte.

 

(25 gennaio 2022)

©gaiaitalia.com 2022 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 

 



Pubblicità

altre notizie

Marta Bonafoni: “Il Parco Centocelle vedrà la luce. Azioni comitati hanno condotto a risultati”

di Redazione Politica “Stamane il sindaco Roberto Gualtieri e l’assessora Sabrina Alfonsi hanno annunciato il progetto per il Parco...

1 Dicembre, Mattia (PD): “Cinque anni dalla parte delle persone”

di Redazione Politica Giovedì 1 dicembre alle ore 18:00 in Via di Portonaccio 23 a Roma, Eleonora Mattia -...

L’assessora leghista e il concorso per tre posti da Vigile Urbano del comune di Ardea (di cui è assessora)

di Pa.M.M. E' assessora ad Ardea, delega ai servizi demografici e al personale, ma probabilmente sente il bisogno di...

L’AIE cambia le date di “Più Libri Più Liberi”. Soddisfazione dell’assessore Miguel Gotor

di Redazione Roma “Voglio esprimere la mia soddisfazione per la decisione resa pubblica oggi dall’Associazione Italiana Editori di cambiare,...