Home / L'Opinione Roma / Nuova “stretta sugli spettacoli”. Cos’è uno scherzo? Già non lavoriamo da febbraio…

Nuova “stretta sugli spettacoli”. Cos’è uno scherzo? Già non lavoriamo da febbraio…

0Shares

di GaiaitaliapuntocomEdizioni #Lopinione twitter@gaiaitaliacom #Spettacoli

 

IL nuovo DPCM che ancora non si sa del tutto cos’è pare preveda una nuova, l’ennesima, stretta sugli spettacoli: una stretta fatta un po’ a cazzo se dovesse corrispondere a quanto si sente dalle radio e da quanto si legge sui giornali, e che suona un po’ come l’ennesimo scherzetto ai danni di chi opera e vive – o meglio viveva, e già con diversi problemi sul groppone – di cultura.

Si parla di un’ulteriore stretta, in strutture che già non prevedono una regolamentazione chiara, in un settore che sempre più sembra diretto a privilegiare i grandi teatri nazionali e gli scambi tra di essi, soffocando le realtà medio piccole che sono costrette a smettere di produrre, rappresentare, circuitare, organizzare, pensare. Non necessariamente in quest’ordine.

Sta bene il DPCM, sta bene la prudenza, sta bene la protezione, ma se proprio volete farci morire, a noi realtà medio-piccole, diteci con quale veleno o almeno permetteteci di sceglierlo. Così, signori che state al governo per distruggere la casta e tutte le porcate fate in passato, non si può andare avanti. E se non avete nessuna responsabilità rispetto alla diffusione del Covid-19 ne avete, le avete tutte, rispetto alle decisioni che state prendendo e che stanno distruggendo un intero settore che in Italia dava lavoro e produceva utili.

Sapete, è terribile dover chiedere soldi in giro e sostegno a lettori e spettatori per poter pagare i conti. Saluti garbati.

 

(12 ottobre 2020)

©gaiaitalia.com 2020 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 





 

 

 

 

 

 

 




Comments

comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi