Pubblicità
13.5 C
Roma
Pubblicità

ROMA

Pubblicità

ROMA SPETTACOLI

HomeL'Opinione RomaM5S e PD si ricordano della sede illegale di Casapound in centro...

M5S e PD si ricordano della sede illegale di Casapound in centro a Roma? Chiedevamo per un’amica senza casa…

GAIAITALIA.COM ROMA anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

di Giovanna Di Rosa #M5S twitter@GaiaitaliaRoma #PD

 

In tempo di inciuci contronatura così cristallini da far dire addirittura a Zingaretti che una ricandidatura di Virginia Raggi non sarebbe nemmeno un’ipotesi sacrilega, ché in qualche modo questo governo nazionale di morti che camminano deve pur stare in piedi, non suona nemmeno troppo strano che tanto la Sindaca delle Funivie quando il Segretario Equilibrista si siano dimenticati dello stabile occupato da Casapound.

La faccenda, sarebbe di un’attualità sorprendente in ogni momenti di ogni giornata, ma lo ritorna anche di più quando questi impeccabili signori che occupano una spazio da anni, in pieno centro a Roma, spesso con famiglie al seguito, a carico dell’intera comunità e in sfregio ad ogni legge, se la prendono poi con famiglie che debbono essere gettate per strada, a loro dire, per provenienza, etnia, religione o solo perché a loro non piacciono.

Così pensavamo di chiedere a Virginia RaggiNicola Zingaretti quando, ma soprattutto se, intendano togliersi quella spina dal culo ripristinando la necessaria legalità o se siamo ancora nella fase in cui un dolore leggero alla fine risulta anche essere un sottile piacere. Naturalmente non chiediamo per noi, ma per un’amica appena sfrattata che avrebbe bisogno di una casa.

 

(28 maggio 2020)

©gaiaitalia.com 2020 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 

 





 

 

 

 

 

 

 




PubblicitàCOLORS SALDI SS23

CRONACA ROMA & LAZIO