Pubblicità
15.6 C
Roma
Pubblicità

ROMA

Pubblicità

ROMA SPETTACOLI

HomeNotizieCorruzione e Sanità: spunta il nome del M5S Barillari

Corruzione e Sanità: spunta il nome del M5S Barillari

GAIAITALIA.COM ROMA anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram
foto: ANSA/MASSIMO PERCOSSI

di Redazione #Roma twitter@GaiaitaliaRoma #Corruzione

 

Un’inchiesta col botto quella sulla corruzione nella Sanità romana, all’interno della quale spuntano i nomi di Fabrizio Piscitelli, il capo ultrà assassinato ad agosto e del M5S della coherentia et honestate Davide Barillari.

Già tre gli arresti: ai domiciliari sono infatti finiti il maresciallo dei carabinieri Costantno, il sindacalista Paliani e il consulente del lavoro Tricarico con l’accusa di avere cercato di obbligare il consigliere della società Ini Spa, Faroni, ad assumere Tricarico con un compenso di 250 mila euro annui.

I nomi di Piscitelli e Barillari, scrive un quotidiano romano, spuntano nelle intercettazioni telefoniche di Paliani, con il consigliere regionale M5S Davide Barillari il quale, all’affermazione di Paliani: “Questa è una botta che Zingaretti se la ricorda finché campa“, avrebbe risposto “Esatto…“. Anche lui è indagato per il presunto caso di corruzione nella Sanità del Lazio.

 

(20 novembre 2019)

©gaiaitalia.com 2019 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 

 





 

 

 

 

 

 




PubblicitàCOLORS SALDI SS23

CRONACA ROMA & LAZIO