La Polizia arresta un 17enne a Latina

Date:

Share post:

di Redazione #Latina twitter@GaiaitaliaRoma #Cronaca

 

E’ stato fermato ieri pomeriggio dalla Polizia di Stato un 17enne tunisino resosi responsabile nei giorni precedenti, di numerosi reati contro il patrimonio, nonché di sequestro di persona e minacce aggravate ai danni di un’educatrice di un centro di accoglienza per minori situato in provincia di Latina.

Le indagini, condotte dagli Agenti della Squadra di P.G. del Compartimento Polizia Ferroviaria per il Lazio, sono partite dopo una serie di furti avvenuti a bordo dei treni della tratta Roma–Nettuno. La comparazione tra le descrizioni fornite dalle vittime e le immagini estrapolate dal sistema di videosorveglianza presente sui treni ha permesso agli investigatori di risalire al minorenne autore dei furti, già denunciato in precedenza per fatti analoghi.

Individuata la dimora del ragazzo, una casa di accoglienza, gli investigatori hanno appreso dal personale della struttura di altri gravi reati commessi dal minore nei giorni precedenti. In particolare il 5 agosto scorso il ragazzo, non gradendo il pasto ricevuto, ha dapprima inveito contro gli addetti della struttura di accoglienza lanciandogli contro piatti, bicchieri e posate, e poi ha minacciato un’educatrice con un’ascia. Il giovane si era poi allontanato dalla struttura a bordo di una bicicletta, è stato immediatamente rintracciato dagli agenti della Polizia Ferroviaria nelle vicinanze del luogo di dimora.

Nel corso della perquisizione della stanza occupata dal ragazzo, gli operatori hanno rinvenuto numerosi oggetti provento dei furti, mentre l’ascia è stata trovata nelle vicinanze di un cantiere situato poco distante.

 

(10 agosto 2019)

©gaiaitalia.com 2019 – diritti riservati, riproduzione vietata

 


 





 

 

 

 

 

 




 

altre notizie

Marta Bonafoni: “Benvenuta nel Lazio a Elly Schlein”, a supporto del fronte ecologista e progressista

di Redazione Politica “Sono molto contenta che Elly Schlein abbia deciso di venire nel Lazio per supportare candidate e...

Il Questore vieta la manifestazione di Casapound che taccia la decisione di “Inaccettabile”

di P.M.M. Uno sfregio continuo quello di Casapound alle decisioni dello Stato. Dall'occupazione di un'intero stabile all'Esquilino al giudizio...

L’allenatore di basket prende a sberle la giocatrice che sbaglia. Le consigliere regionali Bonafoni e Mattia: “Vengano presi provvedimenti immediati”

di Giovanna Di Rosa Le cronache registrano l'ennesimo episodio di violenza maschile su una donna, un'atleta per di più...

Nicola Zingaretti: “Alleanza con M5S un dovere”

di Daniele Santi In diretta dallo spazio de "La Stampa" al Salone del Libro di Torino il presidente della Regione...