Pubblicità
21.1 C
Roma
Pubblicità

ROMA

Pubblicità

ROMA SPETTACOLI

HomeNotiziePensierini Romani di Vittorio Lussana: il Maggio qualunque di una società liquida

Pensierini Romani di Vittorio Lussana: il Maggio qualunque di una società liquida

GAIAITALIA.COM ROMA anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

di Vittorio Lussana #pensieriniromani twitter@GaiaitaliaRoma #Politica

 

Di solito, il mese di maggio a Roma è il più bello di tutti. Non fa più freddo e si sta bene, anche alla sera. Numerosi sono i ricordi di passeggiate serali senza ombrello, in camicia e maglietta. Eppure, in quest’epoca di rivolta dei contrari, anche il dolce maggio romano è diventato un mero ricordo. Bizzarrie del clima? Non è dato sapere. Di certo, noi non siamo così complottisti da proporre ipotesi balzane, tipo le scie chimiche e cose del genere. Semplicemente, anche il ciclo delle stagioni è cambiato, o non è più lo stesso. Anzi non è più neanche un ciclo, ma un continuo altalenarsi di fenomeni diversi, quando non opposti. Se marzo, un tempo, era considerato ‘pazzo’, allora anche maggio è diventato liquido e qualunquista. Esattamente come molti romani di oggi.

 





(23 maggio 2019)

©gaiaitalia.com 2019 – diritti riservati, riproduzione vietata

 


 

 




 

 

PubblicitàCOLORS SALDI SS23

CRONACA ROMA & LAZIO