Home / Copertina / Virginia Raggi chiede gli arretrati a “Il Grande Cocomero” che ora rischia la chiusura: il M5S ama il popolo

Virginia Raggi chiede gli arretrati a “Il Grande Cocomero” che ora rischia la chiusura: il M5S ama il popolo

di Giovanna Di Rosa #Roma twitter@gaiaitaliacomlo #Campidoglio

 

 

Compassionevole ed empatica la Sindaca di Miracoli già delle Funivie deve far quadrare i conti, così anziché alzare la pigione ad affittuari da 100 € al mese che godono di privilegi inspiegabili e che magari, se hanno fortuna, riescono anche ad avere un posto in parlamento, ecco un’associazione di assoluta e provata utilità sociale che, grazie ad una delle tante favolose delibere della giunta delle incompetenze, la 140/2015, si trova ad avere l’affitto triplicato, non può pagare gli arretrati e ciao ciao anche a “Il Grande Cocomero” che dà fastidio come “La Casa delle Donne”.

L’associazione Il grande cocomero di San Lorenzo a Roma, e nasce su iniziativa dei medici e degli operatori che collaborarono con lo psichiatra romano Marco Lombardo Radice, innovatore e carismatico medico romano, autore con Lidia Ravera del libro “Porci con le Ali”, che rifondò il lavoro del reparto di Neuropsichiatria Infantile dell’Umberto I. Lo spazio che rischia la chiusura accoglie giovani con gravi disturbi psichici provenienti per lo più da famiglie che non possono permettersi una retta mensile.

Alla compassionevole Sindaca degli Svenimenti non interessa granché. Almeno pare. Non interessava nemmeno granché alla giunta Marino che nel marzo del 2016 ne chiese la chiusura, poi non se ne fece nulla. Il Fatto Quotidiano denunciò la cosa nel 2016 così come il 22 maggio scorso. Ci teniamo a che notiate la totale differenza dei toni degli articoli scritti a due anni di distanza e con due giunte differenti, una nemica di Travaglio, l’altra amica.

 




 

(23 maggio 2018)

©gaiaitalia.com 2018 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 




 

 

 

Comments

comments

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi