Home / notizie / Maltempo a Roma: posticipata Lazio-Milan, metro chiusa. Raggi: “State in casa”, una madre

Maltempo a Roma: posticipata Lazio-Milan, metro chiusa. Raggi: “State in casa”, una madre

di G.G., #Roma

 

 

Non è certo colpa di Virginia Raggi se c’è un’ondata di maltempo che sta mettendo in ginocchio l’Italia da Genova a Livorno, da Pisa a Roma. C’è prosopopea nei tweet che i prodi governanti di Roma lanciavano a proposito di caditoie pulite, tombini lindi come incisivi splendenti dopo il dentista e nella loro retorica del “Con noi non succederà, potete stare tranquilli”. Roma è sott’acqua un’altra volta. Rock’n’Roll. E tutto ciò che Virginia Raggi manda a dire è: Limitate gli spostamenti”. Un genio della comunicazione. E della politica, of course. Avvisata dell’ondata di maltempo, pare, una settimana fa, la Sindaca delle Funivie non ha fatto nulla. Era probabilmente impegnata col Sindaco di Seul.

Lazio-Milan posticipata alle 16, non che sia grave per uno che non ama il calcio, ma la dice lunga sullo stato delle strade a Roma. I pompieri, scrive l’Ansa, sono impegnati per danni d’acqua in appartamenti, allagamenti di cantine e cortili interni, soccorsi a persone bloccate in auto, caduta di rami, caditoie e tombini ostruiti da foglie e immondizia. Metropolitana di Roma chiusa e interrotti alcuni tratti, lo ha scritto Atac sul suo canale Twitter,  per “danni da maltempo”. Chiuse Tangeziale dei Castelli e via di Trigoria più altre strade, caduta di alberi sulla strada provinciale Vetrallese, nel territorio di Tuscania (Viterbo). Chiusa anch’essa. Saltano i tombini a Fiumicino – non è solo un bel titolo per un film demenziale, è anche lo stato delle cose, con strade fortemente allagate, fino anche a 50 centimetri, e molti tombini saltati con acqua che fuoriesce per ogni dove. Protezione civile al lavoro.

C’hanno una sfiga questi 5 stelle! Prima le amministrazioni precedenti formate incapaci, poi gli scandali, poi Marra, poi gli avvisi di garanzia, poi la crisi dell’acqua, poi quella di Atac, e quindi il maltempo. E loro, che finalmente possono dimostrare la loro straordinaria bravura, a perdere tempo continuando a dare la colpa agli altri…

 

 





(10 settembre 2017)

©gaiaitalia.com 2017 – diritti riservati, riproduzione vietata



Comments

comments

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi