Home / cronaca / La Sindaca Favolosa al corrente di tutti i dettagli della nomina del fratello di Raffaele Marra?

La Sindaca Favolosa al corrente di tutti i dettagli della nomina del fratello di Raffaele Marra?

di Giovanna Di Rosa

 

 

 

E’ per troppa bontà ed ingenuità che Virginia Raggi è cascata nella trappola di Raffaele Marra, perché per i troppo buoni sono tempi duri. Lui, ingrato, addirittura si lamenta – intercettato – e Repubblica pubblica: “Mi sta addebitando che non sono stato sufficientemente chiaro, aperto. Che non gliel’ho detto dieci volte invece di nove. (Raggi, ndr) mi sta dando dello scorretto”. Sono le nuove intercettazioni dei carabinieri del nucleo investigativo di Roma che proverebbero che Raffaele Marra , proprio quello del “se va via lui andiamo tutti a casa”, ha partecipato all’iter che si è concluso con la promozione del fratello Renato alla direzione Turismo del Campidoglio.

Raggi ha sempre negato che lui ne fosse al corrente; la Sindaca Favolosa infatti si era assunta tutta la responsabilità della scelta di Marra fratello, fatto che cozza con quanto sostenuto dalla sindaca Virginia Raggi nel documento spedito all’Anticorruzione. Documento che ora rischia di costarle il rinvio a giudizio per falso.

L’ex braccio destro della prima cittadina grillina, scrive Repubblica, si confida prima con l’assessore al Commercio Adriano Meloni e poi con l’amica Concetta, conoscenza in comune con l’ex vicesindaco e attuale assessore allo Sport Daniele Frongia. L’ex capo del personale a loro racconta che la prima cittadina pentastellata “è arrabbiatissima. Addirittura ha usato parole del tipo ‘me l’hai messa in c…'”. Poi ridacchia. Ma, come dimostra il turpiloquio, l’inquilina di Palazzo Senatorio è davvero fuori di sé: “È arrabbiata perché non gliel’ho detto sufficientemente. Dice ‘ma non me l’ha fatto capire bene, non me l’ha detto con quella chiarezza che mi serviva. Mi doveva svegliare’. E vabbè, ‘a prossima volta faccio un esame psicologico pe’ capi’ come te lo devo dire. È ‘na follia, guarda”Repubblica pubblica altre dichiarazioni intercettate di Raffaele Marra, che potete trovare qui.

Ora comincerà ad apparire il racconto grillino sull’ingenuità della Sindaca e sul “noi gliel’avevamo detto”, cosa che è peraltro vera, così da avere più argomenti a proprio favore nel caso succeda che Raggi abbia con la giustizia quel problema che nessuno, a parte il 70% dei romani, si augura che abbia.

 

 

(22 giugno 2017)

 




 

 

©gaiaitalia.com 2017 – diritti riservati, riproduzione vietata

 



 

 

Comments

comments

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi