Pubblicità
17.6 C
Roma
Pubblicità

ROMA

Pubblicità

ROMA SPETTACOLI

HomeCronaca Roma & LazioFratelli Bianchi, dopo l'ergastolo per l'omicidio di Willy confermata la condanna per...

Fratelli Bianchi, dopo l’ergastolo per l’omicidio di Willy confermata la condanna per spaccio e tentata estorsione

GAIAITALIA.COM ROMA anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

di Redazione Roma

Nuovamente sugli scudi i fratelli Bianchi, Marco e Gabriele, già condannati all’ergastolo in primo grado per l’omicidio di Willy Monteiro Duarte, deceduto dopo essere stato selvaggiamente pestato a Colleferro in un tragico fatto che tutti ricordano hanno visto confermata dalla Cassazione la condanna a quattro anni e sei mesi ciascuno per spaccio e tentata estorsione. Ad inchiodare i Bianchi – per i quali è in corso il processo d’assise d’appello per l’omicidio di Willy – sono state soprattutto le intercettazioni che hanno portato alla scoperta di un linguaggio in codice che definiva le quantità riferendosi a “magliette piccole, grandi e felpe”.

Lo sottolinea la Cassazione che ha confermato a carico dei due fratelli, esperti in arti marziali, imputati per lo spaccio e la tentata estorsione la pena – ridotta – a quattro anni e sei mesi quando la condanna originaria stabilita dal Tribunale di Velletri, era stata di cinque anni e quattro mesi.

 

(8 giugno 2023)

©gaiaitalia.com 2023 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 

 

 

 

 



PubblicitàCOLORS SALDI SS23

CRONACA ROMA & LAZIO