Home / Copertina / Vuole proteggere l’amico, lo massacrano come un cane

Vuole proteggere l’amico, lo massacrano come un cane

0Shares

di Redazione #Roma twitter@GaiaitaliaRoma #Colleferro

 

Quattro ventenni sono stati arrestati dopo la morte del 21enne Willy Monteiro Duarte aggredito e preso a calci e pugni perché aveva cercato di proteggere un coetaneo, fino ad ammazzarlo. Quanta orribile violenza, gratuita ed inutile, quanto disprezzo per la vita nel cuore dei ventenni che ammazzano per rabbia e per la sete di violenza. Quanto orrore in questi giovani senza una cultura della vita.

Il 21enne, di origine capoverdiana, ha commesso l’errore fatale di voler difendere un amico che quattro ragazzi tra i 22 e 26 stavano prendendo a botte. E’ diventato rapidamente la vittima: massacrato come un cane a pugni e calci. Inutile l’intervento del 118. I suoi presunti assassini devono rispondere di omicidio preterintenzionale. I fatti a Colleferro.

 

(6 settembre 2020)

©gaiaitalia.com 2020 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 



 

 

 

 

 

 

 

 



Comments

comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi