Le Forze dell’Ordine intervengono in zona Termini #Videonotizia

176

di Redazione Cronaca

Nel pomeriggio di ieri, nell’area della Stazione Ferroviaria di Roma Termini e di via Giolitti, recependo le indicazioni del Comitato per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica in Prefettura e successiva pianificazione nel corso di un Tavolo Tecnico in Questura, è stata effettuata una nuova operazione ad alto impatto, con un significativo dispositivo interforze, costituito da equipaggi dell’Arma dei Carabinieri, della Polizia di Stato, della Guardia di Finanza e della Polizia Locale Roma Capitale.

L’area interessata dal servizio, suddivisa in due zone, è stata quella di via Giolitti, con particolare attenzione ai cosiddetti ballatoi, via Cappellini, via Principe Amedeo e via Gioberti.

Il massivo intervento realizzato ha lo scopo specifico di innalzare la percezione di sicurezza avvertita in quell’area. Con l’intensificazione del controllo del territorio, avvalendosi di tutte le Forze di Polizia, e la collaborazione del Comune, per gli aspetti legati alla “Sicurezza Urbana”, si ha l’obiettivo di fronteggiare situazioni di illegalità e contrastare, tempestivamente, la commissione di reati predatori, colpendo target precisi, già individuati e monitorati nel corso dei vari servizi ordinari posti in atto nella medesima area da varie settimane, quali lo spaccio di sostanze stupefacenti, il controllo degli esercizi commerciali e strutture ricettive nonché quello degli stranieri irregolari sul territorio presenti in loco.

Sono stati predisposti, al riguardo, appositi servizi antidroga con agenti in borghese e specifiche unità cinofile ed è stata dedicata massima attenzione, in seguito ad un’approfondita mappatura e a un costante monitoraggio degli esercizi pubblici e di vicinato sotto il profilo dell’ordine e la sicurezza pubblica.

Nel corso delle attività, sono state controllate 80 persone di cui 47 straniere. Tre persone sono state accompagnate negli uffici di polizia per accertamenti e tre presso l’Ufficio Immigrazione per la verifica della loro posizione sul Territorio Nazionale. Una persona segnalata alla Prefettura per possesso di stupefacente. Durante i vari posti di controllo, sono stati fermati 19 veicoli, 67 le contestazioni elevate per inosservanza al Codice della Strada. I controlli hanno riguardato anche 21 esercizi commerciali: 9 sono state le sanzioni amministrative elevate per un totale di 19.330 euro.

 

(15 settembre 2022)

©gaiaitalia.com 2022 – diritti riservati, riproduzione vietata