Sport e Omofobia, un’iniziativa di AICS LGBTI per il Roma Pride

Data:

Share post:

di Redazione LGBTIQA+

In vista del Pride di Roma dell’11 giugno, il Settore AICS LGBTI (Associazione Italiana Cultura Sport) organizza la presentazione del libro “Sport e Omofobia”, patrocinato da Amnesty International.

“AICS LGBTI organizza la presentazione del libro di Carlo Scovino “Omofobia e Sport”, edito per Rogas Edizioni, con il patrocinio di Amnesty International. L’evento si inserisce tra le iniziative del Roma Pride, nell’ambito della Pride Croisette, in via delle terme di Traiano”. Lo rende noto il Settore AICS LGBTI, nuova sezione tematica di AICS, Associazione Italiana Cultura Sport; dialogheranno l’autore, Carlo Scovino, Pedagogista, formatore e docente a contratto presso l’Università Statale di Milano, e Rosario Coco, Presidente di Gaynet e Resp. progettazione per AICS LGBTI. Inviate a partecipare le realtà sportive LGBTIQ di Roma, Roman Volley, Libera Rugby, Lupi Roma Outsport, Yellow Sport, Gace Tennis, Gruppo Pesce, Tango Queer. Parteciperà infine come ospite Giuseppe Bucci, regista RAI e di cortometraggi a tematica LGBTQI+, autore dello Spot “Fuorigioco”.

“Lo sport – si legge nella nota introduttiva del libro – è palestra di vita, trasmette il valore dell’impegno e del sacrificio, del lavoro di squadra, della solidarietà, insegna a vincere e a perdere. Come più volte enunciato nei documenti ufficiali delle Nazioni Unite, lo sport ha un enorme potenziale per la promozione del dialogo tra i popoli. Inoltre, contribuisce a ridurre le barriere che dividono le società e può diventare un potente strumento per prevenire i conflitti e contribuire alla costruzione di un futuro di pace all’interno delle comunità”.

Il libro menziona AICS per il suo impegno sul tema dell’omotransfobia, testimoniato dal progetto Outsport (2017-2019) e dai suoi follow up.

“Con questo evento – proseguono gli organizzatori – il settore AICS LGBTI inaugura la partecipazione di AICS alle iniziative del Pride Month, il mese dedicato all’orgoglio delle persone LGBTIQ in tutto il mondo (giugno), ormai un’iniziativa che coinvolgere una larga maggioranza della popolazione e vede in Italia decine di manifestazioni in programma e un totale di oltre un milione di persone attese in piazza”. Info: progettazionelgbti@aics.it.

Il comunicato ricevuto in redazione non riporta né il luogo né l’ora dell’evento, cosa che ci impedisce di fornire a lettrici e lettori un’informazione completa.

 

(10 giugno 2022)

©gaiaitalia.com 2022 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 




 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


altre notizie

Marta Bonafoni all’evento “C’è il futuro in Ballo!”, da lei organizzato

di Redazione Politica Sono tanti i nomi presenti nel programma dell’evento di questa sera “C’è il futuro in Ballo!”,...

Rifugiati, Bonessio (Ev): “Milioni di profughi ambientali a causa di politiche scellerate di sfruttamento delle risorse”

di Redazione Politica Nel giorno in cui si celebra il diritto all’accoglienza, oltre ai rifugiati costretti a scappare dai...

Alessandro Di Battista: “Presto andrò in Russia” (anche lui, perché ormai è un vizio)

di Daniele Santi Alessandro Di Battista ha annunciato, anche lui!, che presto andrà in Russia non per la pace (non...

Grottaferrata per la prima volta ha un Sindaco al primo turno: vince Mirko Di Bernardo

di Redazione Politica Per la prima volta a Grottaferrata un Sindaco è stato eletto al primo turno. Si tratta di Mirko Di...