No Vax all’assalto del Policlinico Umberto I di Roma. Zingaretti (video): “Folli atti di violenza”

265

di Redazione, #Roma

“Esprimo vicinanza e solidarietà agli operatori sanitari del Policlinico, alle forze dell’ordine e a coloro che sono stati colpiti e feriti in questo attacco”. Così il presidente della regione Lazio, Nicola Zingaretti, commentando l’assalto al pronto soccorso dell’ospedale romano Umberto I compiuto da alcuni facinorosi probabilmente legati alla manifestazione No Vax del 10 ottobre 2021. Zingaretti ha detto che bisogna “condannare questi atti di violenza folli che nulla devono avere che fare con il pluralismo delle idee. Anzi, sono esattamente l’opposto. Violenza, sopraffazione e squadrismo non vanno solo condannati ma anche isolati e sconfitti. Vicinanza, dunque, agli operatori che stanno facendo il loro lavoro, il mio messaggio è che “siamo tutti con voi e non vi lasceremo mai soli”.

L’assalto nella notte al pronto soccorso del Policlinico Umberto I di Roma per liberare uno dei partecipanti alla protesta contro il green pass, sfondando la porta di ingresso. La situazione si è normalizzata solo qualche ora dopo con l’intervento delle forze di polizia. Quattro i feriti, due tra le forze dell’ordine e due operatori sanitari.

 

(10 ottobre 2021)

©gaiaitalia.com 2021 – diritti riservati, riproduzione vietata

 




 

 

 

 

 

 

 



Comments

comments