Il candidato di Meloni-Salvini per Roma, Michetti, dice che “bisogna rimuovere le piste ciclabili che intralciano”

Date:

Share post:

di Daniele Santi, #politica

“Rimuovere le piste ciclabili a Roma” perché “intralciano”, che è un po’ ciò che si pensa (“intralcia”) di certa politica un po’ dilettantesca, un po’ improvvisata, un po’ impreparata e un po’ tutte queste cose insieme. E’ l’ultima folgorante proposta del candidato perfetto scelto dalla coppia Meloni-Salvini per la corsa al campidoglio.

Dopo le sonore sconfitte di Borgonzoni in Emilia-Romagna e Ceccardi in Toscana, la coppia geniale della destra sovranista italiana, ha partorito per Roma un ectoplasma che, politicamente, parla. Ed è un bene, perché così lo si conosce meglio.

“Quando Enrico Michetti, il candidato del centrodestra, dice che a Roma vuole ‘rimuovere le piste ciclabili che intralciano’, non sa di cosa sta parlando. Tutte le capitali europee stanno lavorando per una mobilità sostenibile, che riduca l’inquinamento e lo smog presenti nelle grandi città. Anche Roma deve avere più piste ciclabili, ma realizzate meglio, e vanno accompagnate dal potenziamento del trasporto pubblico: solo così si potranno liberare le strade di Roma dai mezzi privati”. 

Rispondono così alla proposta del vedere l’effetto che fa lanciata da Michetti, i co-portavoce di Europa Verde Lazio e Roma, Nando Bonessio e Guglielmo Calcerano, che poi picchiano duro anche su Virginia Raggi protagonista, secondo loro, di una operazione di greenwashing proponendo quindi la modifica delle piste ciclabili per “renderle più adatte possibili al traffico”. Dopo la proposta su Michetti è calato il silenzio.

I candidati della destra dei topolini elettorali, insomma, tra Roma e Milano non fa mancare nulla né alla cronaca politica, né ai commentatori, né agli avversari e nemmeno al suo acritico elettorato che pur di votare a destra voterebbero pure un pappagallo che ripetesse all’ignoranza “dio, patria e famiglia”. Con la lettera minuscola, perché il rispetto è una cosa seria, gli slogan lo sono meno.

 

(19 agosto 2021)

©gaiaitalia.com 2021 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 

 



altre notizie

Marta Bonafoni: “Benvenuta nel Lazio a Elly Schlein”, a supporto del fronte ecologista e progressista

di Redazione Politica “Sono molto contenta che Elly Schlein abbia deciso di venire nel Lazio per supportare candidate e...

Il Questore vieta la manifestazione di Casapound che taccia la decisione di “Inaccettabile”

di P.M.M. Uno sfregio continuo quello di Casapound alle decisioni dello Stato. Dall'occupazione di un'intero stabile all'Esquilino al giudizio...

L’allenatore di basket prende a sberle la giocatrice che sbaglia. Le consigliere regionali Bonafoni e Mattia: “Vengano presi provvedimenti immediati”

di Giovanna Di Rosa Le cronache registrano l'ennesimo episodio di violenza maschile su una donna, un'atleta per di più...

Nicola Zingaretti: “Alleanza con M5S un dovere”

di Daniele Santi In diretta dallo spazio de "La Stampa" al Salone del Libro di Torino il presidente della Regione...