Pubblicità
8.6 C
Roma
Pubblicità

ROMA

Pubblicità

ROMA SPETTACOLI

HomeNotizieEnsemble Edizioni, alla Fiera dell'editoria delle donne presenta Kate Bernheimer

Ensemble Edizioni, alla Fiera dell’editoria delle donne presenta Kate Bernheimer

GAIAITALIA.COM ROMA anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

di Redazione, Roma

Dalle 18.00 Ensemble Edizioni sarà alla Fiera dell’editoria delle donne. Presenteremo la raccolta di fiabe gotiche Cavallo, Fiore, Uccello dell’autrice americana Kate Bernheimer. A dialogare con l’autrice ci saranno l’illustratrice del libro Rikki Ducornet, la traduttrice Anna AresiIgnazio Pappalrdo.

Se vi fa piacere, potrete seguire la diretta sulla pagina Facebook della Fiera, sul suo canale Youtube, o sulla pagina di Edizioni Ensemble.

Ecco i link:
https://www.facebook.com/feminismfieraeditoria/videos/2181182438849909
https://www.youtube.com/watch?v=ZYftGOFZ7Ks
https://www.facebook.com/edizioniensemble

Nelle fiabe gotiche di Kate Bernheimer la femminilità è ritratta per traumi archetipici, resi attuali in una prosa sperimentale e travolgente. Le otto short stories di Cavallo, Fiore, Uccello vedono come protagoniste altrettante donne, madonne addolorate dei nostri tempi: c’è la ballerina di uno strip club che, armata di saldatrice, costruisce la propria gabbia sadomaso per restare da sola a guardare là fuori; la moglie che allestisce uno zoo nel seminterrato, all’insaputa di quel minchione del marito che non si accorge di nulla; due sorelle che esplorano l’amore e la violenza ricostruendo scene di Star Wars nella cucina di casa; la figlia di un pescivendolo che stringe amicizia con un piccolo bulbo di tulipano abbandonato sottoterra, prima di seguirlo nel medesimo destino…

Nelle fiabe deliziosamente agghiaccianti di Kate Bernheimer, tutto è simbolo di qualcos’altro, e niente è ciò che sembra. Le sue donne sono al tempo stesso leggendarie e attualissime, emancipate e dolorose, sagge e incoscienti, anziane moire filatrici e bambine troppo sole. Entusiasmante, sottile e poetica, questa raccolta di otto racconti meravigliosi e melanconici evoca i piaceri secolari delle fiabe classiche declinandole al femminile.

Leggendo Cavallo, Fiore, Uccello ci si ritrova in un presente favoloso, ad ascoltare la voce di Kate, in un bosco o attorno al focolare. Nell’epoca dello storytelling digitale e della messaggistica veloce, Kate Bernheimer ricomincia a raccontare fiabe, catapultando il lettore in un mondo onirico che si rivela soltanto occultandosi, la sera, come una bella di notte.

 

(4 maggio 2021)

©gaiaitalia.com 2021 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 




PubblicitàCOLORS SALDI SS23

CRONACA ROMA & LAZIO