Pubblicità
13.3 C
Roma
Pubblicità

ROMA

Pubblicità

ROMA SPETTACOLI

HomeNotizieDomenica 12 maggio torna Utatoki, alla Riserva Naturale Tevere Farfa (Nazzano)

Domenica 12 maggio torna Utatoki, alla Riserva Naturale Tevere Farfa (Nazzano)

GAIAITALIA.COM ROMA anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

di Redazione #Roma twitter@GaiaitaliaRoma #Appuntamenti

 

Alla confluenza fra due fiumi, la Riserva Tevere Farfa, regala la magìa di acque non ancora inquinate, vegetazione lussureggiante, fauna e flora uniche in Europa.  E molte vicende mitiche da riattualizzare, in cammino su questi sentieri, sospesi fra fiume e cielo, tra il volo degli uccelli e il profumo dei fiori.

Cominciamo dal fatto che siamo in maggio.  Solo da pochi giorni è passata la festa celtica di Beltane, il primo Primo Maggio della storia europea, un inno al sole e al fuoco che lo rappresenta, ma anche un inno all’amore fra i sessi, alla creatività, alla fertilità.  Tutto, nella natura, ci parla di questo risveglio vitale, che si esprime nella sensualità di tutti gli esseri viventi:  piante e animali.

Beltaine non è una parola ricorrente nel nostro vocabolario, ma i Celti – a cui la dobbiamo – sono stati a poche passi da qui. Già alla fine dell’800 scavi archeologici rivelavano la loro presenza vicino Roma, per esempio a Terni e in genere in Umbria.

Utatoki deriva dall’antica pratica giapponese Yasei Shinrin Youku: l’immersione nella natura per ritrovare equilibrio interiore, godere della bellezza dell’ambiente incontaminato, ascoltare il silenzioso linguaggio degli alberi e condividere l’armonia della parola poetica e del suono del tamburo sciamanico.

Gli appuntamenti sono organizzati da Monica Maggi che siamo fieri di avere come nostro direttore responsabile.

Info: allaquerciadeisogniparlati@gmail.com.

 

 




 

 

(8 maggio 2019)

©gaiaitaia.com 2019 – diritti riservati, riproduzione vietata

 


 

 





 

 

PubblicitàCOLORS SALDI SS23

CRONACA ROMA & LAZIO