Home / notizie / Il 26 dicembre all’Off/Off Theatre di Roma #Inscena Pino Strabioli racconta Sergio Tofano

Il 26 dicembre all’Off/Off Theatre di Roma #Inscena Pino Strabioli racconta Sergio Tofano

di Gaiaitalia.com #Roma twitter@gaiaitaliacomlo #Teatro

 

 

 

Martedì 26 Dicembre alle h. 17.00 all’OFF/OFF Theatre di Via Giulia, è di scena Pino Strabioli, con un testo omaggio all’opera del grande e poliedrico Sergio Tofano. Accompagnato dai burattini, dagli oggetti e dalle ombre di Andrea Calabretta, sulle note di Dario Benedetti alla chitarra, “Pino Strabioli racconta Sergio Tofano (E i cavoli a merenda)” è un tributo, un pensiero dedicato ad una figura centrale nella storia dello spettacolo.

Attore brillante, primattore, illustratore, autore, regista, pittore: chi non ha stampato nella memoria il Signor Bonaventura? Il milione? Il bassotto? Nel 2017 ricorrono i 100 anni dalla nascita del Signor Bonaventura, apparso proprio per la prima volta sul Corriere dei Piccoli nel 1917, e lo spettacolo messo in scena da Strabioli, vuole ricordare Tofano raccontando alcune delle sue storie, con la delicatezza e la dolcezza di cui solo i suoi racconti sono capaci.

Partitura per attore, burattini, ombre e musica, è caratterizzata da una narrazione ironica e scanzonata, grottesca e divertita. Piccole storie di vita più o meno quotidiana che sfociano nell’assurdo e che, con ironia e levità, denunciano l’aspetto surreale e folle della realtà.

 

 

 

Pino Strabioli racconta Sergio Tofano

Santo Stefano in compagnia de “I cavoli a merenda”

di e con Pino Strabioli

accompagnato da

Andrea Calabretta – burattini, oggetti, ombre / Dario Benedetti alla chitarra

Un omaggio all’opera del grande Sergio Tofano




(19 dicembre 2017)

©gaiaitalia.com 2017 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

Comments

comments

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi