Pubblicità
30.9 C
Roma
31.8 C
Milano

PENSIERINI ROMANI

ULTIME NOTIZIE

Pubblicità

Grande partecipazione di pubblico alla seconda edizione della “Festa della Danza di Roma – Corpo Libero”

Piazze, musei, cortili e giardini in tutti i 15 Municipi sono stati il vibrante palcoscenico delle tante iniziative in programma nel segno dell’inclusività e della condivisione [....]
HomeCampidoglio & MunicipiLa Garante Prestipino: "Grazie alla Polizia di Stato per avere salvato una...

La Garante Prestipino: “Grazie alla Polizia di Stato per avere salvato una cagnolina gettata in un cassonetto”

Iscrivetevi al nostro Canale Telegram

Ringrazio vivamente la Polizia di Stato e, nello specifico, gli agenti dei Commissariati di San Lorenzo e di Sant’Ippolito che ieri hanno rintracciato un senza fissa dimora che aveva picchiato e gettato in un cassonetto il proprio cane. L’uomo è stato denunciato per il reato di maltrattamenti su animali, mentre la cagnolina è stata affidata al ricovero per cani ‘La Muratella’. Ho chiamato immediatamente il Servizio sanitario del ricovero e parlato con il veterinario di turno per avere notizie certe sullo stato di salute della cagnolina che, a differenza di quanto riportato in un primo momento, non risulta essere incinta. L’animale è comunque seguito dai medici che stanno procedendo con una serie di accertamenti sul suo stato di salute. Terremo sotto controllo le condizioni del cane e ci assicureremo che chi ha compiuto un tale gesto di crudeltà su un essere senziente paghi per i reati commessi”.

Così in una nota Patrizia Prestipino, Garante per la tutela e il benessere degli animali di Roma Capitale. I fatti sono descritti in una nota stampa della Polizia di Stato che riferisco come gli agenti, durante il servizio di controllo del territorio, su disposizione della Sala Operativa, siano intervenuti in via dei Sabelli per la segnalazione di un uomo che aveva picchiato violentemente il proprio cane per poi scaraventarlo all’interno di un cassonetto; quando si sono avvicinati hanno effettivamente trovato la cagnolina e i passanti che, poco prima, avevano assistito alla scena. Gli agenti hanno intercettato in poco tempo il proprietario, un senza fissa dimora poi denunciato, e messo così al sicuro la piccola cagnolina in seguito affidata al ricovero per cani “La Muratella” in zona San Paolo.

 

 

(30 giugno 2024)

©gaiaitalia.com 2024 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 



 

 

 

 

 

 

 

 

 


ULTIME NOTIZIE