Pubblicità
30.9 C
Roma
31.8 C
Milano

PENSIERINI ROMANI

ULTIME NOTIZIE

Pubblicità

Grande partecipazione di pubblico alla seconda edizione della “Festa della Danza di Roma – Corpo Libero”

Piazze, musei, cortili e giardini in tutti i 15 Municipi sono stati il vibrante palcoscenico delle tante iniziative in programma nel segno dell’inclusività e della condivisione [....]
HomeNotizieOmicidio di Genova. Ammazzato per paura che portasse via i clienti

Omicidio di Genova. Ammazzato per paura che portasse via i clienti

Iscrivetevi al nostro Canale Telegram

Era bravo e i clienti lo avrebbero seguito. Per questo motivo i due assassini rei confessi ex datori di lavoro del 18enne hanno prima ucciso e poi decapitato per renderlo irriconoscibile, il giovane barbiere, in un gesto di agghiacciante barbarie a Genova. I due uomini lo hanno ucciso perché si era licenziato e per la sua bravura gli avrebbe portato via clienti.

Come scrive Gaiaitalia.com Genova Notizie i due hanno prima ucciso il 18enne Abdalla Mahmoud Sayed Mohamed, nell’appartamento di uno dei due, poi ne hanno portato il cadavere da Genova a Chiavari all’interno di una valigia e quindi lo hanno decapitato e gli hanno mozzato le mani per impedirne il riconoscimento. Quindi hanno gettato il corpo in mare.

 

(31 luglio 2023)

©gaiaitalia.com 2023 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 





 

 

 

 

 

 

 

 

 

 



ULTIME NOTIZIE