Pubblicità
15.6 C
Roma
Pubblicità

ROMA

Pubblicità

ROMA SPETTACOLI

HomeNotizieRampelli d'Italia troppo vincente per non essere trombato

Rampelli d’Italia troppo vincente per non essere trombato

GAIAITALIA.COM ROMA anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

di Giancarlo Grassi

La candidatura di Rampelli d’Italia è durata circa tre ore. Quasi un record: lui l’aveva lanciata, coccolata, annunciata, confermata in ogni angolo televisivo disponibile, a chiunque gli offrisse una telecamera e gli ponesse la fatidica domanda, ribadendo il suo “Io sono disponibile”, ma l’uomo-Rampelli piace poco. Persino alla leader.

Perché non c’è gratitudine nella fratellanza italiota che regna nel disordine dell’onnipotenza: prima li crescono rudi, meglio se di cultura semplice, ancor meglio se se un po’ rissosi e dall’eloquio spontaneo come l’incontenibile insofferenza a qualsiasi tipo di critica e poi, quando è il momento del biscottino, è avvelenato.

Rampelli d’Italia non deve averla presa bene, lui è uno certamente fedele alla linea. Persino un po’ troppo, a volere dare retta a quel vermilingua di Travaglio il cui quotidiano punta il dito sugli autori della trombatura (sarebbero tutti meloniani, di quelli che non lo sono per coerenza con lo stipendio) perché chi di Meloni ferisce di Meloni perisce. Al suo posto, il Rocca già presidente della CRI, già dimissionatosi, con il quale rischi di parole al vento e atteggiamenti troppo maschi e sopra le righe non ce ne sono. Qualche problema di capacità politica e di governo magari sì, ma cosa volete che importi a Fratelli d’Italia delle capacità politiche reali. Come tutte le destre governano in nome di una società che non c’è e che vedono solo loro.

Viene il sospetto che possano avere qualche difficoltà con i sondaggi del Lazio (si vota per le regionali il 12 e 13 febbraio). Bravi, bravissimi: a febbraio vi aspettano i fuochi d’artificio. Cercate di evitare (agli altri) le mense Caritas.

 

 

(23 dicembre 2022)

©gaiaitalia.com 2022 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 



PubblicitàCOLORS SALDI SS23

CRONACA ROMA & LAZIO