Come prepararsi ad un esame d’inglese, alcuni consigli pratici

Data:

Share post:

di Redazione Roma

Gli esami di lingue, specie quelli in inglese, sono uno step importante nelle carriere universitarie e lavorative praticamente di chiunque. Oggi, infatti, la lingua rappresenta un parametro fondamentale per attirare l’attenzione delle aziende o per immettersi nel mondo del lavoro. Prepararsi ad un esame di inglese, specie quando comporta una conoscenza di livello superiore non è sempre facile e, mentre alcune persone preferiscono studiare da sole, altre si rivolgono a scuole e accademie che offrono piani di studio mirati.

Grazie alle offerte proposte da alcune scuole che offrono corsi inglese a Roma, gli esami non rappresenteranno più un’impresa insormontabile. Ovviamente, la didattica da sola non aiuta e, il primo sforzo, dev’essere prettamente individuale. Per questa ragione, di seguito vi presentiamo una guida pratica per ottenere buoni risultati durante gli esami d’inglese.


Consigli per prepararsi ad un esame d’inglese

Prima di qualsiasi cosa, è consigliabile strutturare un piano di studi simile a quello che si organizzerebbe per un qualsiasi altro esame. Nel caso delle lingue, i concetti chiave su cui è più opportuno focalizzarsi sono, ad esempio, le strutture grammaticali. Ovviamente, sarebbe preferibile sapere dal professore come la prova sarà strutturata, in modo da convogliare le proprie energie in determinate direzioni, piuttosto che studiare con un approccio casuale.

Un esame scritto o un elaborato richiede una preparazione diversa rispetto ad un orale e, soprattutto, un approccio differente in funzione delle proprie attitudini e del proprio metodo di studio. Lo studio di suffissi è prefissi è fondamentale per comprendere i contesti delle frasi più difficili e risalire al significato delle parole che non si conoscono, qualora si fosse impossibilitati all’uso del dizionario. La letteratura di riferimento offre numerosi esercizi con cui poter sviluppare una buona preparazione a livello orale. Per prepararsi a dovere ad uno scritto sarebbe, invece, consigliabile allenarsi costantemente con le trascrizioni in lingua.

Per quanto riguarda lo sviluppo del vocabolario orale, invece, sarebbe opportuno sforzarsi di parlare in inglese anche quando non si hanno degli interlocutori con i quali poter interagire. Organizzare un discorso, anche dei più semplici davanti allo specchio può facilitare nello sviluppo di una maggiore naturalezza nella parlata in inglese. Il lessico è fondamentale per ottenere buoni risultati ad una prova d’esame in lingue. Per questa ragione, si consiglia di appuntare ogni nuova parola, in modo che questa entri definitivamente in memoria.

Quando si studia una lingua come l’inglese (anche se si tratta di un discorso piuttosto generale) è bene pensare alla preparazione come a qualcosa di non necessariamente pesante. Al contrario delle altre discipline, infatti, è possibile assimilare la lingua anche attraverso contenuti più leggeri: romanzi, serie televisive o film in lingua originale.

Si tratta di un aiuto validissimo nell’approfondimento delle conoscenze in lingua straniera; basti pensare che molte persone, seguendo questo metodo e aiutandosi con i sottotitoli in inglese che, all’ascolto accompagnano la lettura, sono state in grado di costruire solide basi conoscitive, successivamente approfondite con lo studio.

Insomma, la fruizione dei contenuti che maggiormente collimano con le proprie preferenze rappresenta un aiuto validissimo nello studio di una lingua straniera e, data l’offerta variegata proposta dal grande e piccolo schermo inglese, trovare un prodotto che possa piacere non è assolutamente difficile.

In ogni caso, lo studio individuale si afferma, specie quando è preliminare ad una prova d’esame di livello particolarmente avanzato, come un ausilio all’acquisizione degli strumenti che un piano di studi mirato, sviluppato da professionisti del settore può fornire in tempi relativamente brevi. Comunque, vista la presenza quotidiana dell’inglese all’interno delle vite di chiunque, è consigliabile iniziare ad approfondire lo studio della lingua, in modo da trovarsi avvantaggiati in determinate condizioni future, soprattutto in ambito lavorativo.

 

(18 luglio 2022)

©gaiaitalia.com 2022 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 





 

 

 

 

 

 

 

 


altre notizie

Draghi dice “Nell’attuazione del PNRR non ci saranno ritardi”. Poi parla Meloni: “I ritardi del Pnrr sono evidenti”

di Giancarlo Grassi Si avvicina la data dell'investitura e Meloni deve sganciarsi da Draghi, così sceglie il modo peggiore, che è quello...

Le consigliere Baglio e Cicculli: “Ancora violenza contro una donna a Roma, a lei tutta la nostra vicinanza e solidarietà”

di Paolo M. Minciotti "Vogliamo esprimere la nostra vicinanza e solidarietà alla donna che la scorsa notte è stata aggredita...

Roma: Bonessio (EV), ripartire dal risultato dell’Alleanza EV-SI per ricostruire una efficace opposizione alla destra

di Redazione Politica “È positivo il risultato raggiunto dall’Alleanza Europa Verde - Sinistra Italiana che, già con il successo nei...

Morassut (Pd): “Votare Pd per difendere Pnrr, aiutare i deboli e perché la destra ha causato la crisi di Roma”

di Redazione Politica "Perché votare Pd? Perché il voto al Partito democratico garantisce un rapporto solido con l'Europa in...