Pubblicità

Il ministro Luigi Di Maio è vittima del “grillino” Luigi Di Maio, buon pro gli faccia

Data:

Condividi

Pubblicità

di Giovanna Di Rosa

Eccoci dunque ad assistere al tristo destino di Luigi Di Maio, grillino dalla verbosità violenta all’inizio della sua carriera politica – erano il tempi del Vaffa-Day (trasformato oggi in Sig. Ministro, Vaffa-Lei, per mano contiana) – che perisce del grillismo alla Luigi Di Maio d’antan. La colpa di Luigi Di Maio? Una sola: avere deciso di diventare una persona capace. E questo gli incapaci non lo perdonano a nessuno. Soprattutto se si appartiene o si è appartenuto a un branco.

Il traditore Di Maio non è più il Di Maio che stringeva i pugnetti facendosi tronfio dei successini inconsistenti dei grillini della decrescita felice ordita del ricchissimo Elevato. Di Maio ha capito, e per capire ci vuole una testa, che tra improvvisazione, demagogia e scappati di casa non c’era un grande spazio e che per uscire dal circolo ristretto del parlare al proprio ombelico sputando livore, invidia e veleno, doveva diventare grande. E, non sono particolare aderente alla politica del ministro degli Esteri, ma devo dire che ha capito che toccava addirittura studiare, migliorarsi e calarsi nella realtà reale uscendo da quella virtuale per fare politica sul serio. E pare di capire che Di Maio abbia sposato la politica sul serio, che non include la sindrome da scappato di casa a spese dello stato e dei bilanci pubblici.

Così il M5S che anche Luigi Di Maio ha contributo a creare così come lo vediamo oggi, ha deciso che Luigi Di Maio nel M5S non può più starci. Ultima decisione a Conte che, tra un tono estremista e uno feroce [sic], magari deciderà che tutto rimarrà gattopardianamente com’era senza nemmeno il bisogno di ironizzare sul chi di M5S ferisce di M5S perisce

 

 

(20 giugno 2022)

©gaiaitalia.com 2022 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 



Pubblicità

altre notizie

Marta Bonafoni: “Il Parco Centocelle vedrà la luce. Azioni comitati hanno condotto a risultati”

di Redazione Politica “Stamane il sindaco Roberto Gualtieri e l’assessora Sabrina Alfonsi hanno annunciato il progetto per il Parco...

1 Dicembre, Mattia (PD): “Cinque anni dalla parte delle persone”

di Redazione Politica Giovedì 1 dicembre alle ore 18:00 in Via di Portonaccio 23 a Roma, Eleonora Mattia -...

L’assessora leghista e il concorso per tre posti da Vigile Urbano del comune di Ardea (di cui è assessora)

di Pa.M.M. E' assessora ad Ardea, delega ai servizi demografici e al personale, ma probabilmente sente il bisogno di...

L’AIE cambia le date di “Più Libri Più Liberi”. Soddisfazione dell’assessore Miguel Gotor

di Redazione Roma “Voglio esprimere la mia soddisfazione per la decisione resa pubblica oggi dall’Associazione Italiana Editori di cambiare,...