Pubblicità

Lo Spazio Rossellini presenta “Dialoghi Sinfonici”

di Redazione, #Musica

Allo Spazio Rossellini, polo culturale multidisciplinare della Regione Lazio, da venerdì 19 febbraio alle 19, via streaming sulla piattaforma ATCL Magazine (sezione live), tre appuntamenti con l’opera: Dialoghi Sinfonici un format promosso da Europa InCanto in collaborazione con ATCL – Circuito Multidisciplinare del Lazio.

In Dialoghi Sinfonici il Direttore d’Orchestra Germano Neri, guida gli spettatori alla scoperta dell’evoluzione della scrittura musicale operistica grazie alle più celebri pagine sinfoniche, ouverture e arie d’opera di Mozart, Rossini e Verdi accompagnato dall’EICO, l’Europa InCanto Orchestra, composta da giovani virtuosi under 35, un ensemble che da anni si esibisce sui palchi più prestigiosi d’Italia e internazionali.

Dialoghi Sinfonici propone un’esperienza innovativa, in grado di coinvolgere il pubblico all’evento concertistico, grazie al Direttore d’Orchestra, il Maestro Germano Neri, che si rivolge alla platea virtuale guidandola alla scoperta degli aspetti, non solo musicali, che hanno influenzato le creazioni dei compositori.

Come spiega il Maestro Neri “Cosa si cela dietro all’emozione che si prova quando si ascolta una melodia o un determinato impasto sonoro? Cosa lega il gesto del direttore d’orchestra alla scrittura dei compositori? Con Dialoghi Sinfonici vogliamo prendere per mano l’ascoltatore e condurlo lungo un’emozionante avventura, alla scoperta delle curiosità musicali, biografiche, storiche, scientifiche e addirittura culinarie, che ruotano attorno alle creazioni dei più grandi compositori della scena sinfonica degli ultimi 250 anni. Durante le tre puntate verranno spiegate le ragioni storiche e culturali per cui le melodie scritte in certe tonalità siano in grado di influenzare le emozioni, a differenza delle successioni ritmiche che invece attivano l’irresistibile impulso di tenere il tempo; oppure il motivo per cui – come è stato scientificamente dimostrato – il nostro cervello attiva determinate aree in risposta alle diverse tonalità e frequenze sonore. L’acquisizione di queste e di molte altre informazioni renderà innovativa l’esperienza d’ascolto del pubblico che, grazie a questi nuovi strumenti interpretativi fruisce la musica con nuove motivazioni.”

Programma di concerto
Un viaggio alla scoperta dell’evoluzione della scrittura musicale operistica grazie alle più celebri pagine sinfoniche, ouverture e arie d’opera di Mozart, Rossini e Verdi, che rappresentano un “concentrato” delle idee musicali e creative di alcuni tra i maggiori compositori che hanno contribuito all’evoluzione della musica nel panorama mondiale.

Non solo le più note opere liriche vengono così riassunte nelle celebri ouverture e arie d’opera, ma si attraverseranno anche le pagine immortali della musica sinfonica che, dalla purezza cristallina della scrittura mozartiana al noto impiego del crescendo rossiniano fino ad evolversi nell’intenso pensiero verdiano, ci illustreranno come riconoscere le peculiarità dei tre autori e a scoprirne le reciproche influenze.

 

Venerdì 19 febbraio ore 19.00- Wolfgang Amadeus Mozart
Sinfonia n. 40 in Sol minore K550 – Primo movimento / Don Giovanni – Ouverture / Il flauto magico – Ouverture
Venerdì 26 febbraio ore 19.00 – Gioacchino Rossini
Il Barbiere di Siviglia – Ouverture / La Gazza ladra – Ouverture / Guglielmo Tell – Ouverture – Allegro vivace finale
Venerdì 5 marzo ore 19.00 – Giuseppe Verdi
 Nabucco – Ouverture / La Traviata – Preludio atto I / La Traviata – Finale I – è strano, è strano…

In visione su http://atclmagazine.it (sezione Live)

 

(15 febbraio 2021)

©gaiaitalia.com 2021 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 




Comments

comments

POTREBBERO INTERESSARTI

seguiteci

4,640FansMi piace
2,363FollowerSegui
119IscrittiIscriviti
Pubblicità

Ultime Notizie

Comments

comments