Pubblicità
27 C
Roma
Pubblicità

ROMA

Pubblicità

ROMA SPETTACOLI

HomeNotizie"Pensierini Romani" di Vittorio Lussana: Covid 19, il sud è salvo e i...

“Pensierini Romani” di Vittorio Lussana: Covid 19, il sud è salvo e i romani sono stati bravissimi

GAIAITALIA.COM ROMA anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

di Vittorio Lussana #PensieriniRomani twitter@GaiaitaliaRoma #Coronavirus

 

Alla fine della ‘fiera’, i morti per coronavirus, a Roma e nel Lazio, sono in linea con i decessi dell’anno scorso, quando il virus neanche esisteva. In Campania, addirittura, i decessi dei primi 4 mesi del 2020 sono inferiori rispetto a quelli dei primi 4 mesi del 2019. Nel Lazio preoccupano le residenze per anziani, le cosiddette ‘Rsa’, in particolare quelle di Montecompatri e Rocca di Papa, nella zona dei Castelli romani. In sostanza, la quarantena nazionale ha un merito enorme: ha impedito che il contagio scendesse al di sotto degli Appennini tosco-emiliani, limitando di molto i rischi per il centro-sud. Non si tratta di una cosa di poco conto. E va dato atto all’attuale Governo di aver preso, a un certo punto, una decisione drammatica, ma giusta. Tutto il resto sono ‘cavolate’: polemiche generate per ‘amor di ricamo’. I romani, in particolare, sono stati bravissimi: ho visto personalmente anche i ‘personaggetti’ peggiori della capitale rispettare le regole di distanziamento sociale, dimostando una pazienza e un temperamento da persone mature. Bene, carissimi romani. Anzi, molto bene: questa volta vi siete veramente fatti onore. In queste cose non si scherza e lo avete capito sin da subito. Sono fiero di voi.

 

(23 aprile 2020)

©gaiaitalia.com 2020 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 

 





 

 

 

 

 

 




PubblicitàCOLORS SALDI SS23

CRONACA ROMA & LAZIO