Home / Cronaca Roma & Lazio / Alleggeriscono contro corrente di 1200 euro: denunciati tre romani

Alleggeriscono contro corrente di 1200 euro: denunciati tre romani

di Redazione #Roma twitter@GaiaitaliaRoma #Roma

 

Con il classico trucco del phishing tre romani di 56, 39 e 54 anni, hanno alleggerito il conto di una donna di Reggio Emilia alla quale hanno carpito i dati “sensibili” relativi al suo conto corrente alleggerendolo di 1.200 euro che hanno trasferito su carte prepagate a loro intestate.

La vittima 29enne ha però scoperto il tutto grazie all’istituto bancario che, visti gli anomali prelievi, le ha bloccato il conto e si è così rivolta ai carabinieri di San Polo d’Enza formalizzando la denuncia per frode informatica. Sono stati così denunciati alla Procura di Reggio Emilia il 56enne, il 39enne ed il 54enne, tutti residenti a Roma, furbi nell’hackeraggio, ma non abbastanza da capire che il loro IP è una carta d’identità.

Il reato di cui alla denuncia è frode informatica.

 

(13 agosto 2019)

©gaiaitalia.com 2019 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 




 

 

 

 


 




Comments

comments

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi