Pubblicità
31.5 C
Roma
29.9 C
Milano

PENSIERINI ROMANI

ULTIME NOTIZIE

Pubblicità

Grande partecipazione di pubblico alla seconda edizione della “Festa della Danza di Roma – Corpo Libero”

Piazze, musei, cortili e giardini in tutti i 15 Municipi sono stati il vibrante palcoscenico delle tante iniziative in programma nel segno dell’inclusività e della condivisione [....]
HomeCerveteriControlli di Polizia straordinari alle stazioni di Ladispoli e Marina di Cerveteri

Controlli di Polizia straordinari alle stazioni di Ladispoli e Marina di Cerveteri

Iscrivetevi al nostro Canale Telegram

di Redazione #Roma twitter@GaiaitaliaRoma #Provincia

 

In considerazione della stagione estiva che vede un maggior afflusso di viaggiatori nelle stazioni ferroviarie del litorale tirrenico, la Sottosezione di Polizia Ferroviaria di Civitavecchia, ha effettuato una serie di controlli mirati al contrasto del fenomeno dell’inosservanza della normativa in ambito ferroviario.

Le stazioni ferroviarie più attenzionate sono state quelle di Marina di Cerveteri e di  Ladispoli. I controlli hanno consentito di contestare 15 violazioni amministrative ai viaggiatori che, incuranti della propria incolumità, hanno adottato comportamenti pericolosi come quello dell’attraversamento dei binari.

L’impegno della Polizia Ferroviaria alla legalità ed al rispetto delle norme in ambito ferroviario, non si esaurisce solo nella repressione delle violazioni alle norme di sicurezza ferroviaria, ma si sviluppa anche con iniziative di educazione alla legalità.

In questo contesto, la scorsa settimana alcuni ragazzi di prima elementare di una scuola di Ladispoli, sono stati accompagnati dagli Agenti della Polizia Ferroviaria di Civitavecchia nella visita scolastica della stazione di Roma Termini e della Centrale Operativa Compartimentale, cuore pulsante dell’attività della Polizia Ferroviaria. La sicurezza dei ragazzi che utilizzano i treni come mezzi di trasporto è uno degli obiettivi che ogni anno la Polizia di Stato prefissa e che attua attraverso la sua Specialità.
Così un comunicato stampa della Questura di Roma.

 


 

(24 giugno 2019)

©gaiaitalia.com 2019 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 





 

 

ULTIME NOTIZIE