Home / Altre Città / Una piazza intitolata a Giorgio Almirante a Ladispoli. L’ANPI alle Istituzioni: “Non sia permessa tale scellerata inaugurazione”

Una piazza intitolata a Giorgio Almirante a Ladispoli. L’ANPI alle Istituzioni: “Non sia permessa tale scellerata inaugurazione”

di Redazione #Roma twitter@GaiaitaliaRoma #ANPI

 

L’amministrazione leghista di Ladispoli, in linea con i dettami che vuole la rivalutazione del peggior neofascismo, ha deciso di intitolare una piazza a Giorgio Almirante del MSI. L’Anpi di Roma, insieme con la sua sezione di Ladispoli-Cerveteri ha lanciato un appello a tutte le istituzioni affinché non sia “permessa tale scellerata inaugurazione”, inizialmente programmata per il 24 marzo, anniversario dell’eccidio delle Fosse Ardeatine, ma che la giunta leghista ha opportunisticamente anticipato visto il putiferio, perché se c’è una cosa che la Lega sa fare è ascoltare le istanze delle opposizioni [sic].

Appuntamento con l‘inaugurazione anticipata quindi al 16 marzo. L’ANPI, citata da Repubblica, invita la cittadinanza a mobilitarsi contro “l’esaltazione di idee e azioni di stampo nazifascista” affinché “siano perseguite a norma delle leggi Scelba e Mancino (…) chiama la cittadinanza alla mobilitazione perché il fascismo, il nazismo, il razzismo non trovino più albergo e legittimazione nella vita della Repubblica, nata con la Resistenza e la Guerra di Liberazione, come sancito dalla Costituzione scritta col sangue dei martiri”.

 





 

(13 marzo 2019)

©gaiaitalia.com 2019 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 


 

Comments

comments

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi