Home / lgbt / Il 1° dicembre del Circolo Mario Mieli, tra gli eventi un tributo a La Karl du Pignè

Il 1° dicembre del Circolo Mario Mieli, tra gli eventi un tributo a La Karl du Pignè

di Redazione #Roma twitter@gaiaitaliacomlo #AIDS

 

Il Circolo “Mario Mieli”, in occasione della Giornata Mondiale per la lotta all’AIDS, ha organizzato una serie di iniziative ed eventi, in collaborazione con altre organizzazioni e istituzioni.

“La nostra associazione lotta da 35 anni in prima linea per la prevenzione e contro la discriminazione che, ancora oggi, le persone in HIV/AIDS continuano a subire ogni giorno” afferma Sebastiano F. Secci, Presidente del Circolo Mario Milei. ”Parleremo di HIV/AIDS con una settimana di eventi diversi e mirati a far arrivare il nostro messaggio al maggior numero di persone possibile. Ci sarà un flashmob a Termini, il Red Party a Muccassassina, che vedrà come madrina ed ospite della serata la bravissima Lucia Ocone, un concerto dei cori Rainbow e Parruccoro, un interessante talk con che vedrà la partecipazione di esperti e dell’UNHCR nella prestigiosa cornice di Villa Wolkonsky dell’Ambasciata Britannica, per concludere con un evento tributo all’indimenticabile Andrea Berardicurti-La Karl du Pignè, che aveva particolarmente a cuore il 1 dicembre”.

Quest’anno il tema del World AIDS Day scelto da UNAIDS è “Know your status” (Conosci il tuo stato), le tre azioni prioritarie per contenere e sconfiggere l’HIV, infatti, sono “Test, Treat, Prevent” (Test-Terapie-Prevenzione) Le persone con HIV che seguono regolarmente le terapie antiretrovirali (ART) e che hanno stabilmente una carica virale non rilevabile, oltre a migliorare la propria salute e la propria qualità della vita, non trasmettono il virus. Si parla in questo caso di “TasP, Treatment as Prevention”: il trattamento ART, quando efficace, è anche uno strumento importante di prevenzione.

“Bisogna far conoscere questi importanti concetti scientifici anche per contrastare le discriminazioni e lo stigma sociale che da sempre gravano sulle persone con HIV e per incoraggiare un maggior ricorso al TEST” afferma Massimo Farinella, responsabile salute del Circolo Mario Mieli e di recente confermato alla presidenza della Sezione M del Comitato Tecnico Sanitario (ex Consulta nazionale AIDS) presso il Ministero della Salute.

 





(29 novembre 2018)

©gaiaitalia.com 2018 – diritti riservati, riproduzione vietata

 




 

 

 

 

Comments

comments

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi