O del seminarista che si prostituiva a Villa Pamphili…

Data:

Share post:

di Paolo M. Minciotti #Roma twitter@gaiaitaliacomlo #Cronaca

 

Il sesso veloce, rapido, nel cespuglio – a volte apparentemente tanto più soddisfacente perché sì furtivo, e tanto più proibito perché a pagamento – era di casa nella storica Villa Pamphilj, a Roma. Lo sapevano anche i sassi. Poi l’hanno saputo anche gli agenti della Polizia di Roma capitale che dopo giorni di controlli hanno scoperto il giro di prostituzione maschile, denunciato sei persone, tra cui, c’era un seminarista. Perché siamo nel paese del fate quel che dico, ma non quel che faccio.

Il seminarista non lo faceva naturalmente per vizio, ma per bisogno, ché bisogna pur mangiare. E mentre si levano strali catto-puritan-fascistoidi contro le famiglie omogenitoriali che vogliono crescere i bambini che amano e vivere come persone che si amano, c’è silenzio su coloro che, tra le fatiscenti (moralmente) mura vaticane – quelle stesse dove di notte dormono i barboni che vengono fatti sfollare di giorno – nascondono i vizietti di un numero imprecisato di uomini soli e nerovestiti.

In realtà, il seminarista denunciato, era un inno alla coerenza.

 




 

(22 ottobre 2018)

©gaiaitalia.com 2018 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

altre notizie

Draghi dice “Nell’attuazione del PNRR non ci saranno ritardi”. Poi parla Meloni: “I ritardi del Pnrr sono evidenti”

di Giancarlo Grassi Si avvicina la data dell'investitura e Meloni deve sganciarsi da Draghi, così sceglie il modo peggiore, che è quello...

Le consigliere Baglio e Cicculli: “Ancora violenza contro una donna a Roma, a lei tutta la nostra vicinanza e solidarietà”

di Paolo M. Minciotti "Vogliamo esprimere la nostra vicinanza e solidarietà alla donna che la scorsa notte è stata aggredita...

Roma: Bonessio (EV), ripartire dal risultato dell’Alleanza EV-SI per ricostruire una efficace opposizione alla destra

di Redazione Politica “È positivo il risultato raggiunto dall’Alleanza Europa Verde - Sinistra Italiana che, già con il successo nei...

Morassut (Pd): “Votare Pd per difendere Pnrr, aiutare i deboli e perché la destra ha causato la crisi di Roma”

di Redazione Politica "Perché votare Pd? Perché il voto al Partito democratico garantisce un rapporto solido con l'Europa in...