Movimento LGBT+: nasce Empowering, il primo programma di sostegno per le associazioni LGBT+ di frontiera. Il Comunicato

Leggi di più

CONDIVIDI

di Redazione #Roma twitter@gaiaitaliacomlo #lgbtqi

 

 

Su iniziativa del Circolo di Cultura Omosessuale Mario Mieli e di Omphalos LGBTI, nasce “Empowering LGBT+ – Stronger Together”, il primo progetto nazionale di sostegno per le associazioni LGBT+ italiane di frontiera. Il progetto consiste nello stanziamento di un fondo pari a duemila euro che verrà assegnato a un’associazione LGBT+ per il sostegno alla sua attività sociale. Lo stanziamento avverrà attraverso un bando di selezione che punterà a individuare una realtà associativa da finanziare, tenendo conto del territorio su cui insiste la sua attività, delle attività svolte in passato e dei progetti per il futuro.

“La realtà ci ha dimostrato – dichiara Stefano Bucaioni, presidente di Omphalos LGBTI – come nei territori dove le associazioni LGBT+ sono attive, propongono attività e servizi, la comunità è più forte e la vita delle persone migliora. Ma per le piccole realtà non è sempre facile accedere a bandi e finanziamenti e spesso questo rappresenta un freno allo sviluppo di realtà aggregative fondamentali nell’Italia delle tante provincie. Questo è il nostro obiettivo: rafforzare l’azione delle associazioni nelle provincie italiane e contribuire allo sviluppo della comunità anche fuori dalle grandi città”.

“Essere comunità vuol dire anche fare la propria parte per sostenere chi ne ha più bisogno – afferma Sebastiano Secci, presidente del CCO Mario Mieli – ed è responsabilità delle associazioni più grandi e solide farsi carico di questo importante compito. Abbiamo l’ambizione di aprire una fase nuova di relazione e solidarietà tra le varie realtà del movimento LGBT+ italiano di cui questo progetto rappresenta il primo importante passo”.

Nei prossimi giorni verrà pubblicato il bando ufficiale con tutti i dettagli per partecipare al progetto.

 

 




 

(17 aprile 2018)

©gaiaitalia.com 2018 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 




Pubblicità