Home / notizie / Roma allo sfascio mentre è tutto bello, bellissimo ed è sempre colpa di qualcun altro

Roma allo sfascio mentre è tutto bello, bellissimo ed è sempre colpa di qualcun altro

di G.G. #Roma twitter@gaiaitaliacomlo #notizie

 

 

Gente sdraiata a terra, cartacce ed immondizia ovunque, topi morti che nessuno raccoglie e la lettrice, dotata di senso dell’umorismo, che commenta: “Manca solo il colera”, che più che una possibilità è una malattia. Serissima. Parla di tutto questo un video postato su Twitter alle 22.45 del 3 aprile scorso e che vi offriamo di seguito. Il video parla di “degrado in 42 secondi”, e davvero, in breve sintesi, sta proprio tutto lì.

 

 

E sta proprio tutto lì, in quel tweet. Anche il degrado che non è solo topi morti, cartacce, sporcizia ed una giunta immobile – e pur credendo nella totale incapacità di Virginia Raggi, va anche detto che Roma non è mai stata, nemmeno prima di lei, popolata da persone che prestano proprio attenzione al decoro della città -, quel degrado che fa parte di noi e che ci porta a non curarci della cartaccia che gettiamo a terra, della sporcizia che lasciamo, perché tanto lo farà qualcun altro. Che ci fa rispondere ad una denuncia di degrado con offese personali o difendendo a spada tratta qualcuno per una idea politica che ci fa offendere qualcun altro. Insomma, se Roma Fa Schifo, come dice l’account Twitter, ci sono responsabilità antiche, moderne ed attuali.

Certo è che chi si è preso la responsabilità di mettere a posto le cose e lascia che tutto vada a catafascio ha una responsabilità enorme: quella di avere preso in giro la gente.

 

 





 

(4 aprile 2018)

©gaiaitalia.com 2018 – diritti riservati, riproduzione vietata

 




 

 

 

 

Comments

comments

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi