Home / Campidoglio & Municipi / Migranti: il ministro Minniti ha incontrato la Sindaca di Roma. Addetti stampa capitolini entusiasti

Migranti: il ministro Minniti ha incontrato la Sindaca di Roma. Addetti stampa capitolini entusiasti

di Gaiaitalia.com, #Roma

 

 

 

 

Si è tenuto nel pomeriggio del 26 giugno al Viminale un incontro tra il Ministro dell’Interno Marco Minniti e la Sindaca di Roma Virginia Raggi al quale hanno preso parte il Prefetto di Roma Paola Basilone e i più stretti collaboratori dei responsabili di Viminale e Campidoglio.

Sul tavolo il tema della presenza a Roma di un numero elevato di migranti – spesso in transito e spesso in condizioni di marginalità.

Il solito entusiastico comunicato stampa del Campidoglio giunto in redazione si sofferma su alcuni punti che l’autore ritiene evidentemente “vitale” comunicare: si tratta dell’istituzione presso la Prefettura di una “cabina di regia” con la partecipazione di rappresentanti del Ministero stesso e di altre Istituzioni al fine di gestire i temi dell’accoglienza  dell’inclusione e dell’integrazione, ma non si spiega come, non si dice in che modo, né quali misure si intendano affrontare e a partire da quando, né con quali risorse. Specifica però, l’entusiasta ufficio stampa capitolino, che l’incontro è stato anche un’occasione per approfondire le indicazioni contenute nelle circolari “Safety & Security” in una città come Roma, circolari che tutti i romani devono conoscere a menadito dato che l’entusiasta ufficio stampa capitolino non impiega una vocale per spiegarne, nemmeno minimamente, il contenuto. Così come non entra nel dettaglio rispetto alla “cabina di regia” (un termine che agli entusiasti addetti agli uffici stampa capitolini piace immensamente).

Bontà sua entra un minimo nel dettaglio rispetto alle circolari di cui sopra, rispetto alle quali il ministro Minniti (scritto con tre “n”, perché loro valgono) ha chiarito come le circolari non intendono in nessun modo limitare la partecipazione dei cittadini agli eventi ma rappresentano un’occasione per garantire la sicurezza in un clima di serenità nell’equilibrio delle misure assunte. Quali misure? Quale equilibrio? Di cosa stanno parlando? Serve ancora il burocratese – loro che dovevano “snellire” – a coprire il vuoto? Di cosa stanno parlando? Non sappiamo, e forse i romani nemmeno, l’entusiasmo dell’ufficio stampa capitolino deve bastare. Per le spiegazioni a domani. Entusiasmo permettendo.

 

 

(27 giugno 2017)





 

©gaiaitalia.com 2017 – diritti riservati, riproduzione vietata

 



 

 

Comments

comments

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi