Pubblicità
12.8 C
Roma
Pubblicità

ROMA

Pubblicità

ROMA SPETTACOLI

HomeCampidoglio & MunicipiRoma, Meleo: a breve consulta cittadina e nuovo piano straordinario sicurezza stradale

Roma, Meleo: a breve consulta cittadina e nuovo piano straordinario sicurezza stradale

GAIAITALIA.COM ROMA anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

roma-trafficodi Redazione

 

 

 

“Roma si doterà di un Programma Straordinario per la Sicurezza Stradale. Stiamo individuando misure, azioni ed interventi per mettere in sicurezza assi e intersezioni critiche, rafforzare non solo i controlli ma anche il sistema di governo e gestione della sicurezza stradale e costruire una cultura su questo tema. E a breve partiranno i lavori della Consulta Cittadina della Sicurezza Stradale che avrà un ruolo centrale nelle diverse fasi di definizione, attuazione e gestione del Programma Straordinario”.

Così in una nota giunta alla nostra redazione, l’assessora alla Città in Movimento Linda Meleo che questa mattina ha partecipato alla premiazione del progetto “Keep Calm and Slow Down” lanciato dall’Agenzia per la Mobilità di Roma. L’assessora ha premiato i vincitori del concorso che ha coinvolto diverse scuole della Capitale sul tema della sicurezza stradale.

“La Capitale, con oltre 13mila incidenti con vittime, 17mila feriti e 173 morti al 2015 (il 12% in più rispetto all’anno precedente) raggiunge un tasso di 6,0 morti ogni 100.000 abitanti. In base ai parametri forniti dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti il costo sociale sostenuto a Roma per l’incidentalità stradale supera il miliardo di euro ogni anno”.

“L’obiettivo è poter dire: nessuno rimarrà più ucciso o seriamente ferito a causa di un incidente stradale. In linea con le politiche dei Paesi più virtuosi, il Programma di cui ci doteremo adotterà l’approccio ‘Vision Zero’ volto a contrastare in primo luogo l’incidentalità grave attraverso un ripensamento complessivo delle politiche di sicurezza stradale: serviranno interventi sulle infrastrutture, sui veicoli e sulle persone e sui diversi comparti della mobilità, dal trasporto pubblico a quello privato, dalla ciclabilità alla pedonalità fino al trasporto merci“.

 

 

 

 

(22 settembre 2016)

 

 

 

 

 

 

©gaiaitalia.com 2016 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 

 

 

 

 

PubblicitàCOLORS SALDI SS23

CRONACA ROMA & LAZIO