Pubblicità
30.9 C
Roma
31.8 C
Milano

PENSIERINI ROMANI

ULTIME NOTIZIE

Pubblicità

Grande partecipazione di pubblico alla seconda edizione della “Festa della Danza di Roma – Corpo Libero”

Piazze, musei, cortili e giardini in tutti i 15 Municipi sono stati il vibrante palcoscenico delle tante iniziative in programma nel segno dell’inclusività e della condivisione [....]
HomeCronaca Roma & LazioRoma. Detenzione di stupefacente per poi spacciarlo nel mercato della movida romana,...

Roma. Detenzione di stupefacente per poi spacciarlo nel mercato della movida romana, la Polizia di Stato arresta una 32enne

Iscrivetevi al nostro Canale Telegram

di Redazione Roma

Rilevante operazione degli uomini della Polizia di Stato del II° Distretto Salario – Parioli i quali, a seguito di una delicata attività finalizzata al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, soprattutto in ambito giovanile, sono riusciti ad individuare una 32enne romana che riforniva di droga alcune serate tra ragazzi.

L’operazione è scattata nella giornata di ieri a conclusione di servizi di appostamento ed osservazione, quando gli investigatori del Distretto, dopo aver atteso che la sospettata uscisse dalla propria abitazione, l’hanno fermata ed identificata.

Successivamente gli agenti hanno proceduto alla perquisizione domiciliare che ha permesso di rinvenire, stipati all’interno di un cassetto del comò, undici involucri di stupefacente, riconducibili ad una nota marca di cioccolata, contenenti cocaina ed hashish, per un peso complessivo di quasi un Kg e mezzo, oltre ad un importo di 2.220 euro quale presunto provento dell’attività di spaccio. Accompagnata negli uffici del Distretto, ultimate le indagini, la 32enne è stata arrestata per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Per lei il Gip ha poi convalidato l’arresto, su richiesta della Procura della Repubblica, ed ha disposto gli arresti domiciliari.

Mentre gli investigatori del Commissariato Appio, a seguito di un’accurata indagine mirata al contrasto del fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti, hanno tratto in arresto un 37enne romano perché gravemente indiziato del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. In particolare, i poliziotti, nel quartiere Ponte di Nona, hanno visto l’uomo lanciare una busta dalla finestra che è stata immediatamente recuperata, rinvenendo all’interno 700 grammi di hashish, 80 grammi di cocaina e 5700 euro, nonché un mazzo di chiavi riconducibili ad un appartamento di Tor Cervara. Gli agenti hanno raggiunto l’abitazione dove hanno, altresì, rinvenuto altri 35 kg di hashish, 3 kg di marijuana, circa 8 grammi di cocaina e diverso materiale per il confezionamento della droga. Per tali motivi, dopo le attività di rito, il 37enne è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

L’Autorità Giudiziaria, su richiesta della locale Procura della Repubblica, ha in seguito convalidato l’arresto.

Ad ogni modo gli indagati sono da ritenere presunti innocenti, in considerazione dell’attuale fase del procedimento, ovvero quella delle indagini preliminari, fino a un definitivo accertamento di colpevolezza con sentenza irrevocabile.

 

 

(20 giugno 2024)

©gaiaitalia.com 2024 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 

 



ULTIME NOTIZIE