Eleonora Mattia (PD). A Colleferro il primo parco giochi inclusivo pubblico

Data:

Share post:

di Redazione Roma

Inaugurato ieri a Colleferro il primo parco giochi inclusivo pubblico della città. Grazie a un emendamento alla legge di stabilità regionale 2021 – prima firmataria Eleonora Mattia – è stata prevista l’istituzione di un fondo per l’acquisto di giochi inclusivi da installare nei parchi pubblici dei comuni del Lazio.

“Si tratta non soltanto di una conquista politica ma anche un valore aggiunto per le comunità locali nel segno positivo della riqualificazione delle piazze e dell’integrazione sociale a partire dai più piccoli”, dichiara Eleonora Mattia, Presidente IX Commissione Consiglio Regionale del Lazio; “Quella manovra – di cui vado particolarmente fiera e di cui ne vediamo l’attuazione nei territori- è parte di una visione di comunità civile che si adopera per il rispetto dei valori di integrazione e di cura delle diseguaglianze sociali. In ragione di questo, come Regione Lazio, siamo partiti dal riconoscimento a tutti i bambini e le bambine di pari diritti e di pari opportunità anche nel tempo libero, perché crediamo che il diritto al gioco non debba conoscere barriere”

A partire dalla giornata di ieri in piazza Italia a Colleferro, nei pressi del luogo in cui fu brutalmente ucciso Willy, tanti fanciulli e fanciulle avranno la possibilità di poter accedere e giocare in spazi verdi pubblici inclusivi grazie a oggetti e strutture ludiche pensate ad includere ogni bambino e bambina senza distinzioni di condizioni e di abilità.

“Abbiamo, infine, lanciato il messaggio della legalità, rispondendo alla violenza con la forza e la bellezza della condivisione, dell’integrazione e del rispetto dell’altro. Grazie al lavoro del Presidente Nicola Zingaretti e, nel caso specifico, del Sindaco di Colleferro Pierluigi Sanna, dell’assessora Diana Stanzani e di tutta l’amministrazione comunale – conclude Mattia –  vogliamo essere al fianco di tanti genitori e di tante associazioni che da anni combattono per l’ottenimento di spazi verdi pubblici e parchi giochi più a misura di ciascun bambino e di ciascuna bambina con disabilità”.

 

(18 maggio 2022)

©gaiaitalia.com 2022 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 



altre notizie

Marta Bonafoni all’evento “C’è il futuro in Ballo!”, da lei organizzato

di Redazione Politica Sono tanti i nomi presenti nel programma dell’evento di questa sera “C’è il futuro in Ballo!”,...

Rifugiati, Bonessio (Ev): “Milioni di profughi ambientali a causa di politiche scellerate di sfruttamento delle risorse”

di Redazione Politica Nel giorno in cui si celebra il diritto all’accoglienza, oltre ai rifugiati costretti a scappare dai...

Alessandro Di Battista: “Presto andrò in Russia” (anche lui, perché ormai è un vizio)

di Daniele Santi Alessandro Di Battista ha annunciato, anche lui!, che presto andrà in Russia non per la pace (non...

Grottaferrata per la prima volta ha un Sindaco al primo turno: vince Mirko Di Bernardo

di Redazione Politica Per la prima volta a Grottaferrata un Sindaco è stato eletto al primo turno. Si tratta di Mirko Di...