Sport, Bonessio: “Lavoriamo per ricostruire nella Capitale il servizio sportivo pubblico”

Date:

Share post:

di Redazione Roma

“Come Presidente della Commissione Sport condivido l’azione intrapresa dall’Assessore Onorato tesa a ricostruire un Servizio Sportivo Pubblico degno della Capitale d’Italia” – così è intervenuto Nando Bonessio Presidente della Commissione Sport di Roma Capitale –. Sicuramente la situazione degli impianti sportivi pubblici a Roma trovata dall’Assessore, se non peggiorata, è rimasta la stessa di 5 anni fa: si è perso tempo, rendendo critiche situazioni di gestione e manutenzione già difficili. Basti ricordare che a Roma i grandi impianti come lo Stadio Flaminio e il Palazzetto dello Sport sono chiusi da numerosi anni.

Anche le diffuse situazioni di morosità riscontrate, anziché essere ricomposte (consentendo all’Amministrazione di recuperare molti dei crediti vantati), sono ora oggetto di contenziosi destinati a durare numerosi anni. Che si potrebbero concludere con il fallimento del gestore, con la conseguenza di impedire qualsiasi possibile recupero economico, visto che si tratta di associazioni o società a responsabilità limitata. È evidente che, oltre al palese danno erariale, si è raggiunta anche l’interruzione del servizio sportivo offerto alla cittadinanza.

L’Assessore Onorato, partecipando ai lavori della Commissione Sport, ha preso impegni precisi: rivedere i contenziosi in atto, sia sul piano tecnico che su quello amministrativo, riaprire tutti gli impianti regolarizzando la situazione dove possibile o pubblicando avvisi pubblici per riaprire al pubblico le strutture e individuare nuovi concessionari. Da parte dell’Assessore – Bonessio ha così concluso – vi è inoltre l’impegno di rilanciare lo sport di base a Roma con l’erogazione di voucher per favorire la pratica sportiva da parte dei cittadini portatori di disabilità e da parte dei minori di famiglie a basso reddito.

La Commissione lavorerà a fianco dell’assessore per garantire il rilancio del settore e consentire alle ASD di superare il grave momento di crisi imputabile al protrarsi dell’emergenza sanitaria. Da ultimo, come ulteriore impegno, presto la commissione inizierà la revisione dei Regolamenti per i Centri Sportivi Municipali, per gli impianti e per la promozione delle manifestazioni sportive.

Chiude così il suo intervento Nando Bonessio.

 

(18 febbraio 2022)

©gaiaitalia.com 2022 – diritti riservati, riproduzione vietata

 




 

 

 

 

 

 

 



altre notizie

Marta Bonafoni: “Benvenuta nel Lazio a Elly Schlein”, a supporto del fronte ecologista e progressista

di Redazione Politica “Sono molto contenta che Elly Schlein abbia deciso di venire nel Lazio per supportare candidate e...

Il Questore vieta la manifestazione di Casapound che taccia la decisione di “Inaccettabile”

di P.M.M. Uno sfregio continuo quello di Casapound alle decisioni dello Stato. Dall'occupazione di un'intero stabile all'Esquilino al giudizio...

L’allenatore di basket prende a sberle la giocatrice che sbaglia. Le consigliere regionali Bonafoni e Mattia: “Vengano presi provvedimenti immediati”

di Giovanna Di Rosa Le cronache registrano l'ennesimo episodio di violenza maschile su una donna, un'atleta per di più...

Nicola Zingaretti: “Alleanza con M5S un dovere”

di Daniele Santi In diretta dallo spazio de "La Stampa" al Salone del Libro di Torino il presidente della Regione...