Pubblicità
17.1 C
Roma
Pubblicità

ROMA

Pubblicità

ROMA SPETTACOLI

HomeNotiziePensierini Romani di Vittorio Lussana: Francesca Benevento, Lucifero e la rete 5G

Pensierini Romani di Vittorio Lussana: Francesca Benevento, Lucifero e la rete 5G

GAIAITALIA.COM ROMA anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

di Vittorio Lussana #PensieriniRomani

 

C’è una consigliera municipale, a Roma, tale Francesca Benevento, che sui vaccini ne ‘spara’ di tutti i colori. Ecco un altro problema di cui ci stiamo rendendo conto in questi giorni: il Movimento 5 Stelle ha ‘piazzato’ in politica gente come questa ‘personcina’ qui. Anche se, oggi, non sta più col M5S, bensì nel gruppo misto, perché troppe ‘minchiate’ tutte assieme non fanno mai giorno.

La moda ideologica introdotta dai 5 stelle è infatti quella di aver sdoganato la ‘cazzata libera’, non ancorata ad alcun fatto concreto, totalmente campata per aria. Non una semplice ‘coloritura’ della realtà, per ridere e scherzare, ma la ‘stronzata’ eletta a profezia atavica: una forma di misticismo che ci sta facendo ripiombare nel medioevo più tenebroso.

In ogni caso, secondo la Benevento, il vaccino della Pfizer ci inietta il marchio di Lucifero e, al contempo, ci collega alla rete 5G. Notare la stridente contraddizione: la cosa più ammuffita dell’idolatria cattolica – l’angelo decaduto “che vorrebbe superare Dio”, scrive la Benevento – mescolata con la tecnologia più avanzata. Lucifero in persona stenta a crederci: lui non sa neanche cosa sia la rete 5G. “Avete inventato delle autentiche diavolerie”, pare abbia dichiarato a Radio Maria. “E’ stato Bill Gates”, ha concluso la Benevento. Ovvero: l’uomo che superò Lucifero.

 

(15 gennaio 2021)

©gaiaitalia.com 2021 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 

 

 

 

 

 

 




PubblicitàCOLORS SALDI SS23

CRONACA ROMA & LAZIO