Pubblicità
17.1 C
Roma
Pubblicità

ROMA

Pubblicità

ROMA SPETTACOLI

HomeCronaca Roma & LazioChiedevano denaro per sanare violazioni edilizie o regolarizzare abusi: sei arresti

Chiedevano denaro per sanare violazioni edilizie o regolarizzare abusi: sei arresti

GAIAITALIA.COM ROMA anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

di Redazione #Roma twitter@GaiaitaliaRoma #Cronaca

 

Quattro dipendenti di “Risorse per Roma spa”, insieme a un funzionario del Comune e un geometra libero professionista, conti correnti per 455mila euro sequestrati. Insomma la solita storia di abusi e sciacallaggio indegno di un paese civile andando contro la Legge per lucrare su chi è andato contro la Legge lucrando. Una pena.

Chiedevano soldi ai cittadini che aspettavano istanze di condono per aggirare la burocrazia e manovravano a loro piacimento le richieste per sanare violazioni edilizie e regolarizzare immobili abusivi. Dal Campidoglio con furore edilizio. I Carabinieri della compagnia Roma Eur hanno eseguito un’ordinanza che dispone gli arresti domiciliari, emessa dal gip del Tribunale di Roma, su richiesta della locale Procura della Repubblica, nei confronti di 6 indagati ritenuti responsabili, a vario titolo, di corruzione per atto contrario ai doveri d’ufficio, corruzione di persona incaricata di pubblico servizio, truffa e falsa attestazione e certificazione. Lo scrive Repubblica.

Ecco il favoloso mondo dell’onestà di troppi impiegati della pubblica amministrazione che anziché lavorare per far funzionare le cose per i cittadini sembranon resistere alla tentazione di lavorrare per le loro tasche. Tristissimo paese. Sempre più triste capitale.

 

(24 giugno 2020)

©gaiaitalia.com 2020 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 

 

 





 

 

 

 

 

 




PubblicitàCOLORS SALDI SS23

CRONACA ROMA & LAZIO