Home / notizie / Flautissimo Teatro 2019, Peppe Servillo tra i protagonisti degli spettacoli al Teatro Vascello

Flautissimo Teatro 2019, Peppe Servillo tra i protagonisti degli spettacoli al Teatro Vascello

di Redazione, #Roma twitter@GaiaitaliaRoma #Spettacoli

 

Presegue la ventunesima edizione di Flautissimo Teatro 2019 con un ricco programma. Questi gli spettacoli che a partire da sabato 16 novembre si terranno al Teatro Vascello:

  • 16 novembre 2019 ore 19.00, Il resto della settimana [Prima assoluta] di Maurizio De Giovanni con Peppe Servillo, musiche eseguite dal vivo: Natalio Mangalavite. A Napoli il tempo si ferma tra una domenica pomeriggio e l’altra, quando la città si raccoglie intorno ad un pallone e le differenze sociali sbiadiscono fino a scomparire. Siamo dentro un bar della città vecchia, colorato dagli archetipi della società partenopea, tra una sfogliatella, un fritto fumante e l’ultimo pettegolezzo, in un chiacchiericcio diffuso che molto rappresenta la città. Servillo, in scena con la doppia veste di attore e cantante in una magistrale interpretazione dell’opera di Maurizio De Giovanni, prende per mano lo spettatore e lo accompagna attraverso gli odori che salgono tra i tavolini del bar, tra le viuzze piene di vita e le passioni e paure dei suoi abitanti, in quel flusso di vita quotidiana che si nasconde dietro la sensuale passione del calcio che Napoli sola possiede.
  • 17 novembre 2019 ore 17.00, L’animale che mi porto dentro [Prima assoluta] di e con Francesco Piccolo. Quella che Francesco Piccolo racconta è la formazione di un maschio contemporaneo, specifico e qualsiasi. Il tentativo fallimentare, comico e drammatico, di sfuggire alla legge del branco – e nello stesso tempo, la resa alla sua forza. Perché esiste un codice dei maschi; quasi tutte le sue voci sono difficili da ripetere in pubblico, eppure non c’è verso di metterle a tacere. Tanti anni passati a cercare di spegnere quel ronzio collettivo per poi ritrovarsi ad ascoltarlo, nel proprio intimo, nei momenti più impensati. In un mondo da sempre governato dai maschi, capirli è la chiave per guardare più in là. Per questo il racconto si nutre di tutto ciò che incontra – Sandokan e Malizia, i brufoli e il sesso, l’amore e il matrimonio, l’egoismo e la tenerezza – in un andamento vivissimo ma riflessivo, a tratti persino saggistico, che ci interroga e ci risponde, fino a ridisegnare il nostro sguardo.
  • 20 novembre ore 21.00, Mare liberamente tratto da Donne di mare e La danza delle streghe di Macrina Marilena Maffei di e con Francesca Pica supervisione di Elena Bucci. In un sogno lucido, brillante, emozionante e avventuroso, due donne si incontrano. Miti, simboli e figure arcaiche, ora amichevoli ora minacciose, svelano le isole Eolie e la loro feroce bellezza, tra storie di majare, pescatrici e serpi con i capelli. Mare, delicato e potente al tempo stesso vive nella splendida interpretazione di Francesca Pica, che porta lo spettatore per mano in un Sud in cui realtà e fantasia si confondono. Mare è un gioco di scatole cinesi in cui vita e morte vegliano l’una sull’altra tra le onde, in un eterno presente che muta ogni cosa e la lascia com’è.
  • 24 novembre ore 18, appuntamento musicale con Avion Travel, con la voce di Peppe Servillo accompagnato da Mimì Ciaramella (batteria), Peppe D’Argenzio (sax), Flavio D’Ancona (tastiere,) Duilio Galioto(piano e tastiere), Ferruccio Spinetti (contrabbasso). A distanza di 15 anni dal loro ultimo album di inediti Poco Mossi gli altri Bacini, risalente al lontano 2003, gli Avion Travel tornano con Privé, un disco fedele allo spirito di produzione indipendente e alle atmosfere della trilogia composta da Bellosguardo, Opplà, Finalmente Fiori e realizzato dopo aver ricostruito lo staff operativo dei loro inizi, con Mario Tronco nel ruolo di produttore artistico e supervisore, oltre che di arrangiatore e musicista.

Seguono, infine, gli appuntamenti previsti al Teatro Palladium, sempre all’interno della rassegna Flautissimo Teatro:

  • 7 dicembre ore 21 / 8 dicembre ore 18, Doc – Donne di origine controllata [Nuovo testo rivisitato] di Francesca Reggiani, Valter Lupo, Gianluca Giugliarelli e con la partecipazione di Linda Brunetta
    con Francesca Reggiani
. Un nuovo show, anzi uno dei pochi ‘oneman show al femminile’: Francesca Reggiani vuole offrirci un manuale di sopravvivenza al caos. Non esiste più la strada sicura, il posto fisso, la via retta.
Oggi si procede per sbandamenti. Rimbalziamo tra vero e falso, tra realtà e reality, tra innovazione e tradizione. Con la sensazione di essere le palline di una partita a flipper giocata da altri. Non doveva andare cosi! E dunque non ci restano che due opzioni. Piangersi addosso. Farci sopra della satira.
 La Reggiani, naturalmente, sceglie la seconda. Affila le armi che le sono proprie per costruire uno spettacolo che procede per frammenti. Monologhi sull’attualità, parodie di personaggi famosi, contributi video che fanno il verso a programmi televisivi e jingle pubblicitari. Un procedere sincopato, a strappi, per comporre un puzzle dove tutto si tiene, dove mondi apparentemente inconciliabili finiscono per parlare tra loro.
  • 11 dicembre 2019 ore 21, Sulle vie del tango (Il sogno di Borges) [Prima assoluta],di Jorge Luis Borges. Con Massimo Popolizio, musiche eseguite dal vivo da Javier Girotto, regia di Teresa Pedroni. Borges è uno scrittore poeta, suscita incanto, stupore, passioni. Con le sue parole moltiplica le emozioni in un gioco continuo di espressioni, livelli di senso, in un indefinito fluire del tempo e della memoria. Lo spettacolo è un breve ed intenso viaggio con Massimo Popolizio attraverso alcuni dei più emblematici racconti di Borges, accompagnato dall’evocazione del tango rivisitato e reinventato da Javier Girotto. Questi due interpreti straordinari hanno li potere di restituirci il testo e le atmosfere dello scrittore con una luce completamente diversa. Una sorta di chiave di lettura in musica, che invita lo spettatore ad immergersi nella creativa ed irrefrenabile saudade del maestro della letteratura latino-americana.

Informazioni e Segreteria Flautissimo 2019:
Accademia italiana del flauto: Tel +39 06 44703290 | segreteria@accademiaitalianadelflauto.it

 

(14 novembre 2019)

@gaiaitalia.com 2019 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 

 




 

 

 




 

Comments

comments

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi