Pubblicità
24.1 C
Roma
Pubblicità

ROMA

Pubblicità

ROMA SPETTACOLI

HomeAltre CittàFerisce un ragazzino di 11 anni con un taglierino alla stazione Termini:...

Ferisce un ragazzino di 11 anni con un taglierino alla stazione Termini: “Odio i Rom”

GAIAITALIA.COM ROMA anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

di Redazione #Roma twitter@gaiaitaliacomlo #Razzisti

 

 

Il 29enne odia i Rom e quindi ne ferisce uno alla testa con un taglierino, dopo averlo accusato di avergli rubato 70 euro ed è quindi arrestato dalle forze dell’ordine. Il movente? L’odio per l’altro, di base. Con l’aggravante di un millantato furto di 70 euro. Mai avvenuto.

Un dipendente Rai 29enne è il protagonista della squallida vicenda romana, l’ennesima, in una capitale devastata da un governo di incapaci alle prese con troppa gente come lui che vota a cazzo, vive peggio (ma ha il posto fisso nell’ente pubblico), pensa come può e se può e gira con il taglierino alla ricerca della vendetta perfetta. Secondo quanto riportato da Repubblica l’uomo ha denunciato di essere stato derubato da un ragazzino di 11 anni, e quindi ha impugnato un taglierino e lo ha ferito alla testa davanti agli agenti della sorveglianza. Erano circa le 13 alla stazione Termini e l’aggressore doveva esibire un gesto eclatante per dare importanza alla sua inutile vita.

L’undicenne aggredito perché, secondo l’aggressore, gli aveva rubato 70 euro è stato portato in ospedale, medicato e successivamente perquisito. Non aveva un centesimo addosso.

 

 




 

 

(23 febbraio 2019)

©gaiaitalia.com 2019 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 





 

 

 


 

PubblicitàCOLORS SALDI SS23

CRONACA ROMA & LAZIO