Home / Cronaca Lazio / Circoncisione in casa a Roma. Muore un bambino di due anni, grave il gemello

Circoncisione in casa a Roma. Muore un bambino di due anni, grave il gemello

di Redazione #Roma twitter@gaiaitaliacomlo #Cronaca

 

Un bambino di due anni di origine nigeriana è morto mentre il suo gemello è in condizioni molto gravi dopo una circoncisione praticata in casa da un sedicente medico, a sua volta di nazionalità nigeriana; si è trattato di una circoncisione rituale. I fatti a Monterotondo, vicino Roma.

I due bambini, scrive Repubblica, erano ospiti di un centro d’accoglienza che l’Arci Roma gestisce con il comune di Monterotondo dal 2009. Gli investigatori stanno vagliando la posizione del sedicente medico che avrebbe praticato la circoncisione.

 





 

(23 dicembre 2018)

©gaiaitalia.com 2018 – diritti riservati, riproduzione vietata

 




 

 

 

 

 

Comments

comments

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi