Home / notizie / Le voragini che squarciano Roma e il burocratese della Sindaca Favolosa: “Attivato protocollo hotel solidali”

Le voragini che squarciano Roma e il burocratese della Sindaca Favolosa: “Attivato protocollo hotel solidali”

foto: Agenzia Dire

di Giovanna Di Rosa #Roma twitter@gaiaitaliacomlo #Voragini

 

 

Una voragine alla Balduina inghiotte alcune auto che precipitano per una decina di metri, due palazzi vengono evacuati e la Sindaca Favolosa esprime tutto il suo cuore esprimendosi in perfetto burocratese: “Attivato protocollo hotel solidali”. Lei è la donna delle parole giuste al momento giusto e, come le condizioni dimostrano, delle azioni sensate della Sindaca che è tutta una saggezza.

Certo non la si può incolpare di una voragine che si è aperta alla Balduina, perché lei non ha certo il potere di evitare le voragini, lei avrebbe però quello di fare in modo di monitorare la Capitale così che le cose potessero anche evitarsi. In fondo le si chiede solo di fare la Sindaca, non di assumersi responsabilità che non ha. Lei, profondamente, di responsabilità ne ha una sola: quella di essersi candidata e di essersi venduta come “una che sapeva”. L’altra responsabilità, ben più grave, è dei Romani: ed è quella di avere creduto alle sue panzane e di averla votata. Ma hanno pagato per la scelta dal giorno successivo all’insediamento della Sindaca del Protocollo Hotel Solidali così che chiusa la questione.

A franare è stata la porzione di strada adiacente al cantiere dell’ex Istituto Santa Maria degli Angeli di via Lattanzio, Istituto la cui demolizione è cominciata a ottobre scorso per far spazio ad alcuni parcheggi interrati. Che scritto oggi sembra una barzelletta. Che bisogno c’è di interrare i parcheggi quando le auto nel sottosuolo possono finirci da sole?

Picchia duro Maurizio Gasparri con una nota stampa ripresa dall’ANSA che riassume con chiarezza la situazione. Mentre la Sindaca Raggi vaneggia al solito di “responsabilità”, “magistratura” e di chi “ha sbagliato dovrà pagare”, Gasparri scrive “Roma è in totale stato di abbandono. Per un puro caso non si è verificata una tragedia nella zona della Balduina, dove una strada è letteralmente crollata aprendo una voragine che ha inghiottito numerose auto in sosta. Ridicola la presenza sul posto del sindaco Raggi per prendere visione dell’accaduto. Lei e la sua amministrazione sapevano bene che quella zona era pericolosa, visto che già pochi giorni fa erano stati eseguiti dei lavori sulla strada poi crollata per una perdita d’acqua. L’incapacità dei 5Stelle è devastante. Strade che crollano, palazzi evacuati per lavori non fatti e per lavori fatti male, immondizia ovunque, degrado e insicurezza totale. Cacciare la Raggi è un’emergenza democratica. I grillini truccano i conti e mettono a rischio la vita della gente”.





(15 febbraio 2018)

©gaiaitalia.com 2018 – diritti riservati, riproduzione vietata

 




 

 

Comments

comments

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi